domenica, Settembre 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Samantha De Grenet- Vorrei aprire un rifugio per animali abbandonati

Conduttrice e opinionista televisiva dall’inizio degli anni ’90, dopo il suo esordio in Tv a concorrente del GF Vip e L’Isola dei Famosi, la showgirl  ha pubblicato dei libri e fondato un blog legato al rapporto tra mamme e bambini. Samantha la secondogenita di una nota famiglia aristocratica (discendente del senatore del Regno D’Italia Francesco Grenet), prima di diventare famosa in tv si e’ fatta conoscere ed apprezzare nel mondo della moda.

Noi de La Gente Che Piace, abbiamo voluto conoscerla più da vicino per conoscere i suoi nuovi progetti futuri e il grande amore che nutre non solo per il suo lavoro, ma anche per i nostri amici a quattro zampe!

Come ti sei avvicinata al mondo della tv?

Assolutamente per caso ! Facendo la modella da qualche anno ed essendo arrivata a buoni livelli mi chiesero di condurre un primo programma sul circuito Odeon Cinque Stelle di moda, poi è arrivato Modapolis programma sulle sfilate milanesi su Italia1, e successivamente, sempre sulla stessa rete Jammin’, un programma musicale e da allora non mi sono più fermata.

I tuoi genitori che futuro sognavano per te?

Credo che come ogni genitore che si rispetti, i miei genitori desideravano semplicemente che fossi serena e felice di scegliere ciò che mi poteva interessare, sperando nel loro cuore che mai potessi dimenticare i loro insegnamenti, i principi e valori con i quali mi avevano cresciuta , sono sempre stata seguita e sostenuta.

Il mondo della televisione era come te lo immaginavi ?

Il mondo della televisione non me lo sono mai immaginato prima di lavorarci. Ho cominciato a condurre i primi programmi con seri professionisti e ottime persone, sono stata molto fortunata, poi il mondo della televisione non è differente da tutti gli altri; puoi scontrarti con gente pronta a tutto pur di fare qualcosa d’importante o persone in posizioni di “potere” che si approfittano del loro ruolo, il modo di reagire a comportarsi dipende poi da noi.

Un tuo sogno nel cassetto?

Da poco sono diventata Ambassador per LNDC ( Lega Nazionale per la Difesa del Cane) e per loro sono testimonial della campagna anti-abbandono e devo dire che il mio sogno sarebbe quello di aprire un rifugio per poveri animali abbandonati .

Cosa ti ha lasciato l ‘esperienza del Grande Fratello Vip?

Mio marito non voleva che vi partecipassi, aveva paura che potessi essere ferita o attaccata malamente, ma poi parlando abbiamo capito che non dovevo temere nulla perché sono una “guerriera”, visto anche il periodo storico particolare e il lockdown, ho preferito essere rinchiusa in una casa dove potevo guadagnare qualcosina e vivere un’ esperienza unica. Ho dovuto convivere con persone che non avevo scelto, ognuno con i propri difetti e le proprie abitudini, e devo dire che a volte ho faticato parecchio. Al GF non hai sfogo con l’ esterno se non per poco tempo durante la prima serata, e sei completamente isolato dal resto del mondo! Niente libri, giornali e tv, fai un viaggio dentro te stesso alla scoperta dei tuoi limiti e della tua forza, non male direi !

Qualche anno fa hai partecipato all’Isola dai Famosi”. Che ricordo hai di quell’esperienza?

Un’ esperienza incredibile quanto difficile! Lí ho veramente capito di quanto, se si è equilibrati e realizzati nella propria vita, la mente comandi e controlli tutto il resto e si riesca così a superare i propri limiti in un modo che nemmeno potevamo immaginare di riuscire a fare.

A cura di Walter Rizzotti

Print Friendly, PDF & Email