venerdì, Dicembre 3Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mazacciology- La prima mostra personale del duo francese Mazaccio & Drowilal

Mazacciology rappresenta in modo esaustivo una ricerca che, sotto l’impulso dell’estetica dei nuovi media digitali, lavora lungo l’azzeramento delle barriere tra fotografia, installazione e collage. Pensata come un’esposizione che vuole essere onnicomprensiva della ricerca dei due artisti, Mazaccio & Drowilal, si articola in tre sezioni differenti, legate a filoni specifici di indagine del duo: da un lato si trova una selezione di alcuni scatti inediti tratti dal ciclo fotografico Wild Style che, legato al tema della rappresentazione degli animali che spopolano in rete e sui social, si caratterizza per l’uso di un’immagine fotografica tradizionale vista in costante ripensamento dei suoi codici di rappresentazione. Fra i riferimenti fotografici presenti nelle immagini, alcuni sono raffinati come quelli al maestro italiano Luigi Ghirri, ai quali si sovrappongono quelli alla trash e pop culture contemporanea, dove il gioco di spiazzamenti è costruito in una successione di balzi e sorprese. In una seconda sala sarà presente invece un nucleo di lavori tratti dalla serie Nunuche, fra i quali un lavoro installativo che rappresenta il distacco definitivo dal medium bidimensionale verso la liberazione dell’immagine fotografica nello spazio. Infine, una parte dell’esposizione è dedicata a Paparazzi, ciclo in cui la ricerca post fotografica basata sul prelievo di immagini da internet e i nuovi media, racconta il senso di perdita della distinzione fra la realtà e la finzione, tipico dei nostri tempi.

La mostra è visitabile dal 26 ottobre 2021 al 10 gennaio 2022 presso la Glenda Cinquegrana Art Consulting di via Luigi Settembrini 17 a Milano con orari dal martedì al sabato dalle 15:00 alle 19:00. 

Print Friendly, PDF & Email