mercoledì, Dicembre 2Settimanale a cura di Valeria Sorli

Cristina D’Avena: “Duetti per sempre”

 

E’stato uno degli album cult dello scorso Natale ed è un pezzo che non può mancare a casa. Dopo il grande successo di Duets che l’ha vista unica donna ad aver debuttato al n.1 delle classifiche di vendita e unica donna nella top20 della charts degli album più venduti nel 2017 , Cristina D’Avena è tornata con un nuovo lavoro “DuetsForeverTutti cantano Cristina”un album che ospita altri 16 big della musica italiana. Duetti specialissimi, fuori da ogni convenzione stilistica e proprio per questo meravigliosamente unici, proprio come le sigle dei cartoni animati, canzoni che resteranno per sempre nel cuore di tutti noi.

I big names alla corte della Regina delle sigle sono stati Alessandra Amoroso, MalikaAyane, Federica Carta, Carmen Consoli, Dolcenera, Elisa, Elodie, Il Volo, Le vibrazioni,  Lo stato sociale, Fabrizio Moro, Nek, Max Pezzali, Patty Pravo, Shade e  The color un parterre talmente variegato da rendere il lavoro un evento davvero irripetibile.

Duets forever tuttavia  non è un analogo del lavoro precedente, ma vive di una identità propria, grazie forse ad un tono più audace che ha fatto accostare la voce della D’ Avena. Uno fra tutti? Patty Pravo ne La canzone dei puffi? Non vi basta? Shade in Doraemon! 16 hit scelte “a furor di social”, grazie ad un’interazione 2.0 con i followers e con i gusti del pubblico.

Cosa dicono di lei i “colleghi”? Ecco alcune dichiarazioni ufficiali. A tutti gli effetti un album di duetti che resteranno per sempre.

Dolcenera – Georgie

Cristina D’Avena ha diverse colpe: uno di averci fatto sognare, due di averci cullato con la sua dolcezza, tre, quella ben più grave, di averci fatto desiderare di viaggiare in tutto il mondo.                                                         Io canto con lei “Georgie”, e questa Australiana volete sapere che effetto mi ha fatto? Sentendo parlare di Georgie, che vuole vivere con dolcezza, con bellezza  ma che nasconde anche un po’ di inquietudine, a me è venuta voglia di andare in Australia. Quindi grazie Cristina!

Elisa – Memole dolce Memole

Eccoci qua! E’ un grandissimo onore cantare “Memole”,  è sempre stato uno dei miei cartoni animati preferiti in assoluto. E poi mi fa ridere che mi hanno sempre associata a un folletto dei boschi del nord est. Per questo quando Cristina mi ha chiesto che cosa volevo cantare, ovviamente ho detto “Memole”. E’ un grande regalo partecipare alla celebrazione di Cristina, che ci ha accompagnato  con queste sigle incredibili dei cartoni che sono la storia della nostra infanzia!

MalikaAyane – Pollyanna

Per prima cosa direi che Cristina è splendida. E’ serissima e questo è un po’ scontato da dire, perché nessuno riesce a fare tanti successi senza passare mai di moda se non è una persona seria. Oggi mi sono divertita tantissimo, cantare insieme a Cristina è stata un’esperienza incredibile.  Se me lo avessero detto 20 anni fa, quando vedevo Pollyanna alla televisione non ci avrei mai creduto! E’ stato splendido, speriamo che faccia “Duets tre” così mi posso candidare nuovamente per cantare con lei!

Elodie –  Vola mio mini Pony

Ho appena finito di cantare “Vola mio mini Pony”. Sono stra felicissima di poter far parte di questo progetto. Io sono legatissima a Cristina D’Avena, sin da quando sono piccolina, quindi spero di aver fatto un buon lavoro. Io mi sono divertita!

Il Volo – D’Artagnan e i moschettieri del re

Non siamo Il Volo, ma siamo “I tre moschettieri” di Cristina D’Avena.  E’ stata una bellissima esperienza,  è stato un tuffo nel passato. Cristina è una persona stupenda e per noi è stato come ritornare alla nostra infanzia. Ha segnato la nostra crescita. Possiamo dire di non aver mai pensato di registrare una sigla di un cartone animato e invece abbiamo fatto anche questa esperienza. Tutto può succedere, soprattutto con la regina! Si può dire che è davvero una grande onore partecipare a questo progetto e ringraziamo Cristina per averci invitato.

Alessandra Amoroso – Il mistero della pietra azzurra

Abbiamo appena finito di registrare “Il mistero della pietra azzurra”! Ovviamente con la mia grande Cristina D’Avena, che praticamente è una sorella maggiore che mi ha accompagnato nel mio percorso di crescita.  Io, appena l’ho vista, ero molto emozionata però lei è stata molto carina, perchè mi ha messo tantissimo a mio agio e perché non è facile entrare in quel mood.Mi ha accompagnato, mano nella mano come una grande maestra, ed è stato molto divertente.  Oltretutto, come tutti i suoi cartoni, io le cantavo tutte, le so tutte, evviva Cristina D’Avena, ti amo! 

Max Pezzali – Robin Hood

Ciao Cristina, mi sono divertito tantissimo a cantare “Robin Hood” con te e speriamo che si divertano altrettanto le persone che lo ascolteranno.

Carmen Consoli – Sailor Moon e il cristallo del cuore

Come si può non duettare con Cristina D’Avena?  Io ho avuto il grande onore di partecipare a questo progetto, cantando una canzone che mi piace veramente tanto: “Sailor Moon”. Perché l’ho scelta? Cristina mi ha consigliato di farla e ho accettato il suo consiglio. Lei ha molta esperienza e in effetti la tonalità calzava perfettamente. Mi piace Sailor Moon perché è coraggiosa, ed è un’eroina che potrebbe essere dei nostri tempi.

Nek – Rossana

Sono molto felice di essere in studio con Cristina a lavorare a questo progetto. Io conosco Cristina da tantissimi anni e dopo averla seguita nel suo successo, quando ho ricevuto la sua chiamata, ho risposto entusiasta!                                                                                                                                                                     E’ stata una grande emozione entrare nel mondo dei cartoni animati, ho fatto come un salto indietro nel tempo. Mi sono impegnato a portare qualcosa di mio in questa canzone, che fa parte del mondo della crescita per tanti ragazzi, ed essendo io in primis un papà, questo mi ha riempito di gioia e mi ha aiutato a mettermi a mio agio!

Shade – Doraemon

Ciao, sono Shade e sono qui perché ho registrato il pezzo con Cristina. Lo so, fa strano dirlo ma è vero, è successo e sono stra felice perché Cristina è un idolo. Ed è uno di quei idoli che sono rimasti nel tempo e che lo è ancora per me, quindi è una grande soddisfazione. Un po’ come se Cristiano Ronaldo mi chiedesse di andare a giocare con lui in squadra, è una figata pazzesca. Inoltre il suo primo disco mi è piaciuto veramente tanto, quindi sento molto la responsabilità di partecipare a “Duets, parte due”, speriamo di non deludere le aspettative. In ogni caso sono stra felice, veramente!

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email