giovedì, Luglio 29Settimanale a cura di Valeria Sorli

Arturo Brachetti “showteller” nelle piazze e festival italiani

È un insolito Brachetti, ricco di storie affascinanti in bilico sul filo della parola, quello che dà appuntamento al pubblico nelle piazze e nei festival estivi di tutta la penisola, dal 22 luglio, con un talk e un concerto di musica classica.

La veste che indossa è quella di showteller, letteralmente “raccontatore di spettacolo”, uno degli aspetti meno noti ma più radicati di Brachetti, profondo conoscitore del teatro, dei suoi meccanismi e della sua storia.

Attraverso il talk Arturo racconta Brachetti e il concerto Pierino, il lupo e l’altro, Brachetti condurrà il pubblico alla scoperta del “dietro le quinte” dei rispettivi universi, affrontandoli in maniera divertente e accessibile a tutti attraverso il racconto.

 

Il calendario degli appuntamenti estivi di Arturo Brachetti è costantemente aggiornato sul sito www.brachetti.com

Locandina Arturo racconta Brachetti

ARTURO RACCONTA BRACHETTI offre l’opportunità unica di incontrare l’artista sotto la veste insolita e meno nota di narratore con aneddoti e racconti che nei ritmi dello spettacolo tradizionale non trovano spazio, ma che sempre più hanno suscitato la curiosità del pubblico.

Questo incontro nasce proprio così, dalle domande spontanee degli spettatori raccolte insieme e trasformate in un filo narrativo unico, in cui è lo stesso Arturo a raccontare il personaggio Brachetti, in una serata speciale fatta di confidenze, ricordi e viaggi fantastici.

Sarà come entrare nel dietro le quinte della vita di Arturo Brachetti, parlando dei suoi debutti, dei viaggi intorno al mondo, della vita quotidiana, delle “mille arti” in cui eccelle e altro ancora.

Partendo dal racconto della sua storia e dal solaio in cui tutto è iniziato attraverso la storia del varietà, del teatro, delle arti circensi, l’artista internazionale, senza maschere e senza trasformismi, ci farà scoprire perché è la realtà immaginata quella che ci rende più felici…

 

ARCO (TN), giovedì 5 agosto

MODENA, venerdì 6 agosto, Giardini di Palazzo Ducale

PIERINO, IL LUPO E L’ALTRO. La musica si può vedere? In questo caso, la risposta è sì. Perché Pierino, il lupo e l’altro è un concerto classico ma non è un concerto tradizionale.

Il progetto nasce dall’idea di creare un’occasione concreta di ampliare il pubblico della musica sinfonica con una formula originale, capace di coinvolgere e divertire: una vera e propria attività di divulgazione musicale.

La base di partenza è l’Ensemble Symphony Orchestra, una delle più conosciute orchestre nell’ambito nazionale che ha fatto della versatilità delle sue cifre stilistiche: grazie all’attenzione che ha per ogni tipo di genere, il suo repertorio spazia dalle arie d’opera più conosciute alle colonne sonore di film di fama mondiale.

La parte musicale si appoggia al racconto di Arturo Brachetti, qui in veste di voce narrante.

L’AQUILA, giovedì 22 luglio, festival Cantieri dell’immaginario Pierino il lupo e l’altro – in collaborazione con i Solisti Aquilani

SALERNO, venerdì 23 luglio, Arena del mare Pierino il lupo e l’altro

MACERATA, martedì 10 agosto, Sferisterio Pierino il lupo e l’altro

TARANTO, mercoledì 18 agosto, Villa Peripato Pierino il lupo e l’altro

COSENZA, venerdì 20 agosto, Teatro dei ruderi Pierino il lupo e l’altro

CASTAGNOLE DELLE LANZE (AT), giovedì 26 agosto, Pierino il lupo e l’altro

Arturo Brachetti è un artista italiano, famoso e acclamato in tutto il mondo, considerato univocamente the Legend of quick change, il grande Maestro del trasformismo internazionale. Il Guinness Book of Records lo annovera come il più veloce trasformista del mondo. Profondo conoscitore del teatro internazionale e dello spettacolo, da anni affianca a quello di artista il ruolo di showteller (letteralmente raccontatore di spettacolo), cioè divulgatore teatrale, con lo scopo di diffonderne la conoscenza in maniera semplice e coinvolgente. Inoltre è un regista e direttore artistico attento e appassionato, capace di spaziare dal teatro comico al musical, dalla magia al varietà.

Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti nella sua carriera figurano il premio Molière (FR) e il Laurence Olivier Award (UK) oltre al titolo di Commendatore della Repubblica italiana.

Tra i suoi libri: Le ombre cinesi (Priuli&Verlucca 2005); Uno, Arturo, centomila. Vita, magie e salti mortali dell’uomo dai mille volti (Rizzoli, 2007); Tanto per cambiare (Baldini&Castoldi 2015).

Il suo nuovo one man show SOLO, tra gli spettacoli più applauditi delle ultime stagioni, riprenderà il tour internazionale in autunno.

Print Friendly, PDF & Email