domenica, Maggio 19Settimanale a cura di Valeria Sorli

Ultime notizie da Slow Fish 2019

La manifestazione di Slow Food e Regione Liguria
al Porto Antico di Genova dal 9 al 12 maggio 

10 buone pratiche per salvare il mare (e la Terra)

In mare con i pescatori

in cucina con i cuochi

a casa con… noi!

 

Image

Chiama a raccolta tutte le persone che hanno a cuore le sorti del pianeta e le invita raccontarsi, confrontarsi, mettersi in rete, superare insieme le problematiche e agire a partire da un principio che tutti condividiamo: il mare inteso come bene comune. Scopriamo allora insieme alcune buone pratiche che pescatori, esperti, artigiani, cuochi e grandi aziende presentano a Genova dal 9 al 12 maggio per la nona edizione di Slow Fish.

 

Scopri tutte le buone pratiche per salvare il mare

 

Image

Come Don Chiscotte tra i mulini a vento

 

Per Stefano e Francesca, dell’Oste Dispensa, lavorare seriamente implica il sentirsi come Don Chisciotte tra i mulini a vento: si combatte contro le mode, le offerte standardizzate. La difficoltà maggiore consiste nel far capire il senso del proprio lavoro, assecondando il mare, e non facendo forzature.

 

Scopri la loro storia

Image

Guide Slow Fish. Tutto il bere a Slow Fish minuto per minuto

 

La Piazza delle Feste con l’Enoteca e il Cocktail Bar, i Birrifici Artigianali in Piazza Caricamento, e il ricco programma di eventi a cura di QBA – Quality Beer Academy, official partner dell’evento, e del Club Amici del Toscano.

Scopri di più.

Image
Le Galápagos a Slow Fish, con Daniel Maldonado

Il giovane chef di Urko e Anker, in Ecuador, racconta come la gastronomia è e deve essere una leva importante che ci spinge a migliorare il nostro comportamento verso il mare.

Leggi l’intervista

Image

Pizzaioli, pasticcieri, panificatori… e chef – Paolo Barrale tra i protagonisti della fucina pizza e pane

 

Per la prima volta a Slow Fish la Fucina pizza e pane ospita anche gli chef, come Paolo Barrale, che porta all’evento il suo “pane bastardo”, frutto di contaminazioni geografiche tra nord e sud. Liguria, Sicilia, Campania: tutte in una focaccia.

 

Leggi qui l’articolo

 Slow Fish è possibile grazie al supporto di una grande rete formata dalle numerose realtà che credono nel progetto. Tra queste citiamo gli Official partner: Agugiaro&Figna Molini, BBBell, Iren, Pastificio di Martino, Quality Beer Academy, Unicredit.

 

Slow Fish è un evento a ingresso libero, buon divertimento!