mercoledì, Novembre 25Settimanale a cura di Valeria Sorli

Simone Buzzi- Chef Gourmet d’eccellenza

E’ uno Chef d’eccellenza, oltre a preparare piatti prelibati è spesso ospite in numerosi programmi Tv.              Attratti dal suo saper “prendere per la gola”, noi de La Gente Che Piace lo abbiamo intervistato per voi!

Chi è Simone Buzzi?

E’ un ragazzotto di trentotto anni romano, che da ragazzo non voleva neanche fare questo lavoro. Ho viaggiato molto e lavorato in ristoranti stellati e non. Lo studio in primis e la gavetta sono fondamentali.

Da dove nasce l’idea di un progetto per piatto?

La ricerca del prodotto è basilare in ogni piatto, la qualità e la voglia di sorprendere; come ad esempio un risotto al Tobinambur Daikon e frutti rossi. Il far fare un viaggio alle persone che gustano i miei piatti è davvero importante. Esistono molte scuole di pensiero sulla cucina vegana molecolare, ad esempio!

Qual è il tuo pensiero in merito alla ricerca e lo sperimentare dei piatti?

E’ parte della filosofia di un cuoco, io stesso propongo alcuni piatti.

Lux Food Experience, parlaci di questo progetto

Chi viene a mangiare deve fare un viaggio enogastronomico. La ricerca della materia esaltata a un processo di cottura all’avanguardia, creano un connubio interessante e particolare. Vi invito a venirci a trovare a Ostia Lido!

Casa Alice-La Gola Il Gusto- I fatti vostri- una collaborazione per un libro di ricette firmato Mondadori e oggi ancora a E’ sempre mezzogiorno, condotto da Antonella Clerici. Raccontaci

La televisione è stato un mezzo che ha permesso alla cucina di entrare nelle famiglie italiane, io propongo sempre ricette facili e semplici per far si che tutti possano cimentarsi a realizzarle.

Sembra tutto facile, ma non credo sia così..

E’ sbagliato credere che sia tutto facile, la cucina, l’essere cuoco è un enorme sacrificio, lo devi amare.          E’ questo che io insegno alle mie brigate e a tutti coloro che partecipano ai miei master, studio e disciplina sono fondamentali, uniti a una grande voglia d’imparare sempre cose nuove.

Un pensiero per i nostri lettori.

Grazie davvero per la bella chiacchierata, ringrazio te Giorgio e il direttore Valeria Sorli. Auguro a La Gente Che Piace e ai suoi lettori solo il meglio dalla vita.

 

Print Friendly, PDF & Email