domenica, Settembre 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Siargao tra i World’s Greatest Place 2021 secondo Time Magazine

L’isola dell’arcipelago filippino rientra nella lista dei 100 luoghi selezionati dalla celebre rivista statunitense come i più belli ed emozionanti del mondo. Internazionalmente nota come paradiso per i surfisti, regala sorprese anche a chi è alla ricerca di un piccolo eden dove rilassarsi.

 

Milano, 12 agosto 2021 –  Siargao, isola delle Filippine a 800 chilometri a sud est di Manila, nella provincia di Surigao del Norte, entra nella prestigiosa classifica stilata da Time Magazine dei 100 World’s Greatest Places per il 2021. Un riconoscimento che non stupisce, vista la bellezza di questo piccolo puntino disperso nel mar delle Filippine ora non più solo mecca per gli amanti delle onde; l’isola infatti sta sviluppando strutture ricettive per accogliere turisti provenienti da ogni parte del mondo, preparandosi così ad entrare nella wishlist dei viaggiatori.

 

Proprio il rafforzamento delle infrastrutture turistiche, oltre alle bellezze naturali, hanno fatto puntare l’attenzione su Siargao. “Mentre destinazioni come Boracay, Cebu e Palawan hanno conquistato il turismo internazionale, l’isola al largo della costa di Mindanao fino a poco tempo era il paradiso segreto dei surfisti attirati dalle fantastiche onde. Ora il segreto è svelato, e nuovi posti stanno spuntando sull’isola, tra cui l’Inara Siargao Resort, un intimo resort di cinque suite che può essere prenotato su Instagram. Poco prima della chiusura del COVID-19, Siargao ha migliorato anche la connettività dati a tutto vantaggio del turismo quando i viaggi internazionali riprenderanno il normale corso” – ha dichiarato lo scrittore del magazine Duncan Forgan. Le intenzioni della pubblicazione sono chiare: rendere un tributo a persone, imprese e territori che sono stati in grado di “adattarsi, costruire, innovarsi” nel difficile contesto della pandemia, mettendo in risalto “ingegno, creatività, rivitalizzazione e riaperture nelle destinazioni sparse nel mondo”.

Siamo lieti che la bellezza innata del paese continui ad attirare l’attenzione dei viaggiatori di tutto il mondo nonostante la pandemia. Stiamo raddoppiando i nostri sforzi per sostenere la ripresa del turismo nelle Filippine per far sì che i viaggi siano ancora più sicuri, divertenti e in grado di offrire ai turisti un’esperienza autentica e significativa.” ha affermato l’assessore al turismo Berna Romulo-Puyat.

 

 

Siargao, una piccola isola a forma di lacrima situata sulla costa nord-orientale di Mindanao, è conosciuta come la capitale del surf delle Filippine. Già nel 2019, Siargao venne nominata dai lettori di Conde Nast Traveler come la migliore isola del mondo. Cloud 9, uno dei luoghi per il surf a Siargao, è il motivo per cui quest’isola rilassata è entrata nel radar dei viaggiatori internazionali e anche per i non surfisti può essere una buona destinazione per una vacanza. Ci sono spiagge di sabbia bianca, isole pittoresche, acque blu-verdi perfette per lo snorkeling e le immersioni, cascate, lagune e grotte. L’isola inoltre vanta anche una deliziosa cucina locale e internazionale capace di soddisfare anche i palati più esigenti. I viaggiatori di solito rimangono nell’area di General Luna, nel sud est dell’isola, perché qui si trovano i surf spot migliori, ma anche la zona più a nord denominata Del Carmen sta diventando molto popolare a causa della laguna di Sugba.

 

Print Friendly, PDF & Email