domenica, Settembre 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Roma International Buskers Festival

Torna la manifestazione dedicata alla cultura Buskers con circensi, giocolieri e cantautori

Dopo il successo nel 2020 della prima edizione, torna il Roma International Buskers Festival, la rassegna dedicata agli artisti di strada che si terrà dal 10 al 12 settembre presso il Porto Turistico di Roma, a Ostia
(Lungomare Duca degli Abruzzi, 84 – dalle 17.00 alle 24.00).Un lungo weekend con musicisti, giocolieri, fantasisti che animeranno i 1200 metri di passeggiata in riva al mare.

Anche quest’anno lungo tutta la promenade del Porto saranno presenti postazioni dislocate e adibite alle performance degli artisti. L’accesso alla zona sarà gratuito e accessibile a tutti ma il pubblico potrà mostrare il proprio apprezzamento nei confronti degli artisti lasciando un’offerta nel “cappello”.

È tutto pronto per la seconda edizione del Roma International Buskers Festival ideato e organizzato dall’agenzia di comunicazione Gruppo Matches in collaborazione con il Porto Turistico di Roma con il patrocinio di Roma Assessorato Sport, Turismo, Politiche Giovanili, Grandi Eventi Cittadini.

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa che vede la presenza di artisti provenienti da tutto il mondo. Come ha avuto modo di spiegare Andrea Cicini, ideatore della manifestazione: «Diamo l’opportunità agli artisti, soprattutto ai più giovani, di promuoversi e di farsi conoscere la loro Arte in un ambito libero e gratuito per il pubblico. Abbiamo ricevuto oltre 250 candidature, un segno di grande fiducia nei nostri confronti».

 
Ricco il programma degli eventi a partire dalla parata dei Buskers che avrà luogo venerdì alle ore 17 con la quale si darà il via ufficiale all’iniziativa.

Otto le postazioni allestite per gli artisti e anche quest’anno sarà presente la SiO Orchestra di San Fior e Godega (Veneto) composta da 48 giovani elementi, che ha ricevuto il Premio Civilitas “Civiltà nella Comunità” sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo. Si esibirà in un’emozionante performance sul palco allestito a ridosso della spiaggetta del porto. Una performance diretta dal Maestro Roberto Fantinel.

«Un’iniziativa da apprezzare per competenza ed entusiasmo da parte dell’organizzazione – ha affermato l’assessore capitolino allo Sport ed al Turismo Veronica Tasciotti – un’iniziativa che valorizza il territorio e che dà modo di conoscere l’Arte di strada, simbolo di libertà. Gli artisti di strada hanno la capacità di attirare le persone distratte, le stesse che decidono di fermarsi ad ammirarli. Eventi come questo sono il motore per far ripartire la filiera turistica».

 

Alla conferenza era presente anche il giornalista Rai cultura Gianni Maritati che curerà uno spazio dedicato ai libri. «Questi artisti – ha affermato – con la loro inventiva attirano il pubblico e contribuiscono ad avviare il motore che produce cultura e socialità».

 

Per Alessandro Mei, direttore del Porto di Roma: «La nostra struttura è una location ideale per un evento che vede il continuo movimento degli artisti. Ed in un momento difficile qual è quello che stiamo vivendo è esempio di aggregazione pur nel rispetto delle regole stabilite».

 

Roma International Buskers Festival è anche laboratori per bambini, street food e, con la collaborazione dell’associazione giovanile Ostia Clean Up, sensibilizzazione al rispetto per l’ambiente.

Tra gli artisti che hanno aderito al Festival: SiliconVeronica, Baldo degli Ubaldi, Ginevra Rodelli, John Andrew Lunghi, Simone Fesani, Wonky Monkeys, Sabrina De Mitri, SevenBear, Riccardo Militerno, Martina Rallo, Swingeresse, Valerio Ananse, Enrico Caruso, Nene, One Me show, Paolo Motta, Neuforia, Agnese Valle, Orchestra Improvvisata, Caracca Tamburi, Tucutri, Miriam Cappa, Aurora Trippetta, Edo Sparks, Cambariçu, Fil, Niño Maravilha. Moreland Grex, Kris, Suricata Circus, Martin Navello.
 
Il Ringmaster che animerà le postazioni buskers ed il main stage del Festival sarà Adriano Bono e le sue schegge impazzite di The Reggae Circus.
Radio Globo da quest’anno sarà l’emittente ufficiale del Festival
Partners ufficiali dell’evento: Porto Turistico Di Roma, Gruppo Matches, Esound, Maxibon,Chinotto Neri, Radio Globo, Artemisia Lab Ostia, Ostia Clean Up, Asd Un Mare Di Sport, Acquainbrick,  Roma Mare Asshotel, FlyDeco, la Scaletta, Aran Blu Hotel, i Triangoli ed Ostia Antica Park Hotel.

PROGRAMMA

VENERDÌ 10 SETTEMBRE 2021
Dalle ore 17 alle ore 24 arte e spettacolo nelle postazioni con Silicon Veronica, Sabrina De Mitri, Baldo degli Ubaldi, Riccardo Militerno, Martina Rallo, Valerio Ananse, SevenBears, Moreland, Wecherù, Nene, One Me Show, Paolo Motta, Ginevra Rodelli, Neuforia, John Andrew Lunghi, Suricata Circus, Simone Fesani, Agnese Valle, Martin Navello, Wonky Monkey, Caracca Tamburi, Grex, KrisMary, Miriam Benedetta Cappa, Aurora Trippetta, Fil Magic, Niccolò Frasso, SIO Orchestra, Adriano Bono e schegge impazzite di Reggae Circus.
Il festival si aprirà con una parata di artisti che sfileranno per tutto il Porto.
il palco sarà attivo dalle ore 19 e vedrà alternarsi i diversi artisti presenti nelle postazioni.
Alle 20 il concerto sulla spiaggia della Sio Orchestra.
SABATO 11 SETTEMBRE 2021

Dalle ore 17 alle ore 24 arte e spettacolo nelle postazioni con Silicon Veronica, Cambariçu, Baldo degli Ubaldi, Riccardo Militerno, Le Swingeresse, Valerio Ananse, SevenBears, Moreland, Nene, One Me Show, Paolo Motta, Ginevra Rodelli, Neuforia, John Andrew Lunghi, Suricata Circus, Simone Fesani, Agnese Valle, Martin Navello, Wonky Monkey, Caracca Tamburi, Grex, KrisMary, Miriam Benedetta Cappa, Aurora Trippetta, Fil Magic, Niccolò Frasso, SIO Orchestra, Tucutri, Adriano Bono e schegge impazzite di Reggae Circus.
 
Il palco sarà attivo dalle 19 e vedrà alternarsi i diversi artisti presenti nelle postazioni.
Alle 20 il concerto sulla spiaggia della Sio orchestra.
Alle 21.30 Edo Sparks salirà sul palco con la sua band.
DOMENICA 12 SETTEMBRE 2021
Dalle ore 17 alle ore 24 Arte e spettacolo nelle postazioni con Silicon Veronica, Sabrina De Mitri, Baldo degli Ubaldi, Riccardo Militerno, Martina Rallo, Valerio Ananse, SevenBears, Moreland, Orchestra Improvvisata, Nene, One Me Show, Paolo Motta, Ginevra Rodelli, Neuforia, Suricata Circus, Martin Navello, Wonky Monkey, Caracca Tamburi, Grex, KrisMary, Miriam Benedetta Cappa, Aurora Trippetta, Fil Magic, Niccolò Frasso, Adriano Bono e schegge impazzite di Reggae Circus.
Il palco sarà attivo dalle 19 e vedrà alternarsi i diversi artisti presenti nelle postazioni, fino al gran finale.
Sito Ufficiale: www.romabuskers.com
Print Friendly, PDF & Email