lunedì, Settembre 21Settimanale a cura di Valeria Sorli

Premio Internazionale Cristoforo Colombo

È giunta alla XXI edizione il Premio Internazionale Cristoforo Colombo, svoltosi a La Spezia sabato 10 novembre presso il Palazzo del Governo. Molti i nomi illustri dello spettacolo ai quali sono stati assegnati il famoso premio Artista dell’anno 2018. Una manifestazione curata a pennello dal suo ideatore il Dott. Stefano Tomà, che vediamo nella foto, mentre premia Marcella Bella una delle più grandi artiste del panorama musicale italiano. OLTRE 300 ARTISTI PREMIATI IN QUESTI 21 ANNI per le sezioni: CINEMA, ARTI VISIVE, MUSICA, LETTERATURA, TEATRO e TV.

Come nasce l’idea di questo premio?

Il premio nasce durante una mostra di pittura, una rassegna di arti visive che si è svolta a Lerici nel Golfo dei Poeti nel 1987.

Quanti artisti hai premiato nel corso di questi anni e quali porti maggiormente nel cuore?

Quasi 400 artisti italiani e stranieri ai quali sono stati conferiti diversi premi. Artista dell’Anno e Alfiere dell’Arte, tra i quali ricordo con piacere: Gino Paoli, Cristina D’Avena per la sezione musica, mentre per la sezione teatro Tulio Solenghi e per la Tv la trasmissione Melevisione in onda sui canali Rai.

Quali sono le novità per il 2019?

Molto probabilmente saremo in teatro con esibizioni di cantanti live e un interessante progetto di solidarietà. Il premio in questi ultimi anni si è arricchito con tre edizioni internazionali con Svizzera, Inghilterra e Germania.

Che ruolo hanno gli ambasciatori da te nominati per questo importante premio?

Loro rappresentano il premio, selezionando artisti per le capacità artistiche sia a livello culturale che musicale. Da quest’anno, oltre che nelle varie regioni italiane, il premio sarà conferito anche da ambasciatori in vari stati europei, in Asia e America.

Tra i vari artisti è stato conferito il premio anche al nostro direttore, un messaggio per il settimanale. Chi è per te la gente che piace?

La gente che piace è quella che vive la vita tutti i giorni, dando il meglio di sé soprattutto con il sorriso.

Print Friendly, PDF & Email