martedì, Aprile 23Settimanale a cura di Valeria Sorli

Oroscopo mensile

a cura di Stefano Vighi

 

APRILE

 

 

ARIETE 21/3 – 20/4

Marte ha guadagnato forza e coraggio, per questo nelle prossime settimane vi sentirete più forti, più liberi di essere di fare, più intraprendenti. Raccogliete la grande energia che la Luna Nuova – in Ariete – vi porterà il giorno 5 per fare scelte, per cambiare qualcosa del vostro modo di essere o di fare. Senza però esagerare o peccare di ottimismo, perché dal giorno 10 Giove, pianeta che vi incoraggia, si farà molto meno audace.

TORO 21/4 – 20/5

Venere sarà in esaltazione e vostra amica fino al giorno 20, ovvero per un periodo abbastanza lungo da farvi respirare energia, ottimismo e voglia di essere. Sarete innamorati della libertà di pensiero il giorno 10, attenti e sensibili a ogni regola o schema il 12. Le passioni non vi mancheranno il 14, mentre il 15 evitate di discutere con un amico. Nell’ultima settimana provate a rallentare e a concentrare la vostra attenzione su una professione che forse rallenta.

GEMELLI 21/5 – 21/6

Cosa succede se Marte e Mercurio vi convincono a fare di più e di meglio ma Giove rallenta? che la differenza nel coraggio e nell’intraprendenza, che vi separa dalle persone vicine, si fa improvvisamente troppo grande, così rischiate di sentirvi prigionieri di soggetti e di situazioni talmente lenti da darvi la claustrofobia (soprattutto intorno al 12). Dal 17 Mercurio abbandonerà finalmente il suo esilio aiutandovi a ritrovare la voglia e il coraggio per sognare. Era ora.

CANCRO 22/6 – 22/7

Dovrete iniziare a gestire in modo più autonomo e indipendente il vostro lavoro, ogni attività importante che potete svolgere anche senza l’aiuto di qualcuno, perché presto Saturno retrograderà, mettendovi di fronte a persone meno capaci, meno utili o preziose. Fatevi dare idee e suggerimenti dalla Luna Nuova del giorno 5, che vi aiuterà a capire come muovervi. Poi, tra il 17 e il 20 accogliete le nuove sfide con calma impassibile, tanto avrete già capito cosa fare.

LEONE 23/7 – 23/8

Aprile sarà il mese in cui tre grandi pianeti (Giove, Plutone e Saturno, in ordine cronologico) inizieranno ad andare all’indietro, creando una strana sensazione di incertezza, di caos, di insicurezza. Come compensare? Fatevi aiutare dal novilunio del 5 – vostro grande alleato – per rimettere ordine tra progetti e programmi, senza paura di confrontarvi (o persino di scontrarvi) intorno al 10 con chi proverà a ostacolare i vostri propositi. Il 22 sarete pronti al cambiamento grazie a Urano.    

VERGINE 24/8 – 22/9

Se da febbraio a oggi siete stati voi quelli che non sapevano, che non capivano e che facevano fatica a decidere (Mercurio era davvero troppo debole e problematico per consentirvelo), ora saranno gli altri a peccare per chiarezza. Giove diventa retrogrado proprio mentre Mercurio esce, finalmente, dal suo esilio, e l’esito è chiarissimo. Nei primi dieci giorni potrete ristabilire i giusti equilibri con tutto, mentre dal 17 vi saprete liberare da strani pesi e da inutili sfide. Leggerezza.

BILANCIA 23/9 – 22/10

Venere vi consentirà di affrontare l’opposizione della Luna Nuova senza particolari problemi. Saprete cioè accettare eventuali sfide, decisioni o realtà in modo coraggioso e sereno, evitando di sbottare o di ribellarvi inutilmente. Tra il 17 e il 19 le stelle vi aiuteranno invece ad analizzare ogni cosa con grande attenzione e intelligenza, mentre il giorno 20, la nuova opposizione di Venere, vi spingerà a ricercare più spesso gli altri. Giusto in tempo per affrontare Saturno.

SCORPIONE 23/10 – 22/11

I primi venti giorni di aprile potrebbero rivelarsi un momento piuttosto felice per il vostro segno. Perché saranno ancora tanti i pianeti in buona posizione, perché voi vi sarete liberati (dal 31 marzo) della noiosissima opposizione di Marte e avrete fatto pace con tutto. Provate a divertirvi, a nutrirvi sempre di qualcosa di bello, che ne valga la pena. Attenzione agli ultimi giorni, quando percependo le nuove lentezze di Plutone e di Saturno potreste vivere qualche momento di insofferenza.

SAGITTARIO 23/11 – 21/12

Ci sono momenti in cui le stelle sembrano dirci contemporaneamente la stessa cosa, inviarci lo stesso identico messaggio. Aprile inizierà con grandi lusinghe, con un novilunio così amico da spingervi a divertirvi, a sentirvi a vostro agio con tutto. Ma ecco che Giove – dal 10 in poi – vi obbligherà a rallentare, forse anche per rispettare l’opposizione di Marte che renderà il Sagittario così sensibile ai possibili cali di energia, di passione. È arrivato il momento di andare piano, ma solo per un po’.

CAPRICORNO 22/12 – 20/1

Mentre le Lune mensili vi distrarranno, spostando la vostra migliore attenzione sui rapporti esistenti tra vita pubblica e privata (per fortuna Venere è abbastanza forte da non farvi mai sbagliare), ecco che lentamente Saturno inizierà a diminuire la vostra velocità di crociera convincendovi a non esagerare mai con niente, con nessuna prova. Intanto i pianeti più piccoli renderanno ottimi i dialoghi e le idee il 7, grandissima la vostra dolcezza il 14. Il 24 non fatevi convincere da un Plutone troppo pessimista.

ACQUARIO 21/1 – 19/2

Affrontate aprile con leggerezza, contando sempre sui tanti pianeti amici, compagni leali, alleati preziosi. Goderete per quasi tutto il mese di ottime capacità, sia mentali che pratiche, senza però mai perdere di vista le cose belle, la vostra innata creatività da tenere sempre accesa. Amori in pericolo il giorno 10, quando fareste bene a optare per una giornata single. Voglia di rallentare e di non esagerare mai con niente nell’ultima settimana del mese. Ascoltatevi.

PESCI 20/2 – 20/3

Ci sono momenti fatti apposta per non pensare (troppo), per arrenderci al caos fatale e inevitabile che fa parte dell’universo (nessuno come i Pesci è consapevole di questa realtà). Giove, il vostro eroe, smetterà di funzionare, convincendovi a non prendere mai niente troppo sul serio fino all’estate. Tra il 14 e il 15 tenete accesi gli entusiasmi e le passioni per non smettere di credere in voi stessi, nella bellezza che portate sempre con voi. Non perdete il contatto con la realtà.