mercoledì, Luglio 24Settimanale a cura di Valeria Sorli

Michele Pecora: La musica è poesia

 

Michele Pecora è stato uno dei protagonisti di Ora o mai più, un’edizione particolarmente fortunata e premiata dagli ascolti dal sabato sera di Raiuno.  Raffinato autore, musicista colto, interprete elegante, Pecora ebbe un esordio di grande successo tra la fine degli anni ’70 ed inizio dei mitici anni ’80 con l’indimenticabile Era lei. Lo abbiamo incontrato proprio nel giorno della presentazione del video del nuovo inedito, I poeti.

Michele, come è nata questa bellissima canzone?

E’ nata di getto, un flusso immediato di parole e musica, qualche mese fa . I poeti rappresentano tutti noi,  tutti poeti o artisti nascosi, diversi spesso dalla loro immagina pubblica. L’ho composta in macchina. La standing ovation durante la prima in trasmissione è stata un’emozione davvero unica.  Vi invito anche a vedere il video con Enzo de Caro.

Come valuti la tua esperienza a Ora o mai più?

Bellissima, intensa, ricca di emozione e confronti. I Ricchi e Poveri sono stati veramente maestri doc, grandissimi artisti con milioni di dischi venduti alle spalle, persone vere con cui mi sono confrontato con grande emozione. Il nostro percorso ci ha portato ad amalgamarci dopo alcune puntate di rodaggio. Ci siamo messi in gioco ed è stato bellissimo.

Collaborerete ancora nel prossimo futuro?

E chi lo sa! Speriamo!

Hai lavorato con tantissimi artisti: chi ricordi con maggiore affetto?

Sicuramente Ron, un uomo da un cuore veramente grande.  E’ un cantautore molto vicino al mio mondo. Poi Ivana Spagna  e Peppino di Capri.

Rimpiangi qualcosa del passato?

Sicuramente la spensieratezza dei miei esordi: Era lei mi ha dato una popolarità inaspettata e travolgente. Forse il mio carattere riservato e poco propenso all’apparire non mi ha fatto buttare nello show business, ma sono felice così: ho sempre mantenuto coerenza artistica e personale.

A che cosa stai lavorando?

Sto programmando il tour, concentrato su un raffinato binomio di poesia e musica. Riparto con un progetto che sento tantissimo che non vedo l’ora di condividere con tutti.

Che cosa rappresenta la musica?

Come autore, cantautore, interprete la musica è vita e soprattutto poesia.

 

Print Friendly, PDF & Email