giovedì, Febbraio 21Settimanale a cura di Valeria Sorli

Massaggio ayurvedico con cristalli

Ratna Abhangam

Fin dai tempi remoti nelle varie civilta’, sono sempre state utilizzate le pietre, le gemme e i cristalli per armonizzare il corpo e la mente. L’antica saggezza vedica ha tramandato l’uso delle pietre per l’equilibrio dei nostri punti energetici con la pratica del massaggio Ayurvedico. Durante il trattamento, nella sede di ciascun Chakra viene appoggiata una gemma particolare che va ad armonizzare l’ energia in squilibrio. I cristalli concentrano l’energia accumulata dalla terra nel lentissimo processo di formazione, un’energia primordiale che porta in se’ un potere di forza e benessere. Il trattamento con i cristalli aiuta il corpo a ritrovare il corretto funzionamento, l’ottimismo, la forza e la fiducia in se’ stessi. L’energia armonizzante sia dei cristalli e delle pietre semipreziose, possono anche essere attivate indossandole come ornamento sotto forma di anelli o collane. I cristalli non assorbono mai in nessun caso l’energia del nostro corpo perchè sono sempre in equilibrio con la loro vibrazione e non richiedono altro che occasionalmente un semplice bagno d’acqua per ristabilire il loro potere energetico. Il loro utilizzo è consigliato nel trattamento al viso perchè da’  buoni risultati nella distensione ed aiuta ad attenuare i segni di espressione. Il loro effetto unito all’uso di oli specifici quali: arancio, limone, gelsomino, incenso e mirra, creano un effetto al viso molto rilassato e riposato.