giovedì, Ottobre 29Settimanale a cura di Valeria Sorli

L’Avatar Factory di Igoodi sbarca in Giappone

TECNOLOGIA, L’AVATAR FACTORY MADE IN ITALY DI IGOODI SBARCA IN GIAPPONE PER CONCORRERE AL TITOLO DI STARTUP PIÙ INNOVATIVA AL MONDO

 

Dopo la vittoria nella tappa italiana dell’Open Innovation Contest di NTT DATA, concorso internazionale nato per accelerare la crescita delle startup più innovative, il team IGOODI è in partenza per Tokyo per partecipare alla finale insieme ad altre 27 startup selezionate in tutto il mondo. Tra i contendenti giovani imprenditori da Stati Uniti, Cina, Messico, Canada, Israele e India.

 

Un importante premio da 100mila dollari da investire in ricerca e sviluppo dei propri progetti e un ambizioso percorso d’inserimento sul mercato globale attraverso il network dei giapponesi di NTT DATA, uno dei principali player a livello mondiale nell’ambito dell’information technology. È questo il traguardo a cui aspira IGOODI, la prima “Avatar Factory100% made in Italy, pronta a prendere il volo per Tokyo dove parteciperà alla finale mondiale dell’Open Innovation Contest in programma il 23 e il 24 gennaio nella capitale nipponica. Guidata dal CEO Billy Berlusconi, IGOODI (igoodi.eu) presenterà la sua avanzata piattaforma tecnologica The Digital You” nell’headquarter di NTT DATA nel corso della prima giornata dell’evento, e sul palco dell’InterContinental ANA Tokyo davanti a un pubblico qualificato nella giornata finale. Con il motto di “Let’s change the world together”, l’autorevole competizione internazionale è nata per selezionare le startup più innovative a livello internazionale, in grado di proporre soluzioni rivoluzionarie in ambito di information technology.

 

“Essere considerati fra le più innovative startup a livello globale da un colosso della tecnologia come NTT DATA è per noi motivo di grande orgoglio, ancora di più considerando che siamo presenti sul mercato da soli 6 mesi – spiega Billy Berlusconi, CEO di IGOODI – Al tempo stesso siamo davvero interessati a confrontare la nostra vision di umanesimo digitale con le culture, la società e i mercati dell’Estremo Oriente, molto vicini per loro stessa natura al concetto, alla figura e alla valorizzazione dell’avatar; IGOODI vuole infatti essere un ponte tra l’io fisico e l’io digitale, per questo portiamo sul mercato una piattaforma tecnologica in grado di supportare prodotti e servizi in settori in cui l’avatar di ognuno di noi si dimostrerà un utile assistente in grado di semplificarci la vita: dal fashion agli e-commerce, dal wellness al medicale, dai social fino agli e-sport”.

 

A contendere il titolo a IGOODI oltre agli italiani di MDOTM, vincitori assieme alla “avatar factory” della tappa italiana dell’Open Innovation Contest di NTT DATA tenutasi lo scorso dicembre a Milano, saranno presenti ben 26 startup selezionate durante le finali locali svoltesi in 16 città in giro per il mondo: imprenditori e innovatori da Stati Uniti, Cina, Messico, Canada, Israele, India, Giappone, Cile, Brasile, Portogallo, Gran Bretagna, Estonia e Germania stanno per partire per un lungo viaggio alla volta del Sol Levante con l’ambizione di portarsi a casa l’ambito premio e diffondere a livello internazionale le proprie intuizioni grazie al supporto di un importante partner.

Print Friendly, PDF & Email