domenica, Novembre 27Settimanale a cura di Valeria Sorli

In viaggio verso il Perù in glamping

La pandemia che sta affliggendo il Perù e il mondo intero ha sconvolto i piani dei viaggiatori. Ma, per fortuna, ci sono nuovi protocolli di sicurezza che permettono di riprendere in mano le valigie e scegliere la destinazione dei propri sogni. Ovviamente sempre rispettando le misure stabilite per ogni luogo da visitare, come ad esempio evitare gli assembramenti.

Così, dal 16 luglio, sono ripresi i viaggi interprovinciali in Perù. Anche le compagnie aeree e di trasporto terrestre hanno ripreso i loro servizi in base a nuovi protocolli di sicurezza. E sebbene ancora non vengano proposti veri e propri pacchetti turistici, anche il settore alberghiero si sta reinventando, in modo che i viaggiatori si sentano sicuri nell’usufruire di questi servizi. In questo senso, un’alternativa originale per mantenersi attivi è il glamping.

Sai cos’è il glamping? Te lo spieghiamo. Il termine nasce dall’unione delle parole glamour e camping, e consiste nel campeggiare con eleganza, cioè con tutti i comfort disponibili. Il glamping è un campeggio di lusso, in cui hai  il meglio su due fronti:  ti ricongiungi alla natura vivendo a stretto contatto con Madre Terra e i suoi spettacolari paesaggi, e in più godi di tutti i lussi che gli hotel più sfarzosi possono offrire.

Questa attività esclusiva, non ancora molto praticata nel paese, può essere una buona alternativa al turismo convenzionale, che di solito concentra grandi gruppi di persone.

Le migliori destinazioni

Quali sono i luoghi preferiti e meglio attrezzati per il glamping in Perú? Molti turisti e peruviani scelgono Cusco come prima proposta. Nell’Ombelico del mondo puoi scegliere tra varie alternative, come alloggiare presso il ghiacciaio Salkantay, il glamping sul Cammino Inca e il Perù Eco Camp. Le tre opzioni variano nel prezzo, ma     tutte offrono un posto lontano dai rumori, immerso nella natura e non affollato, visto che sono poche le tende attrezzate.

Ora, se vuoi sentire quel freddo caratteristico delle grandi altitudini senza lasciare la capitale, Huarochirí ti aspetta. In questa provincia di Lima, esattamente nel quartiere di San José de los Chorrillos, si trova il Pariacaca Camp,      un campeggio che offre bungalows con pavimenti in parquet con tutti i comfort offerti dalle grandi catene alberghiere.

Al contrario, se vuoi allontanarti dal freddo, la tua destinazione dovrebbe essere Ica: vicino alla Laguna de la Huacachina: qui c’è l’Ica glamping, che offre tende in stile arabo in mezzo al deserto costiero.

Fonti: Entorno Turístico / El Comercio / Ile Tours

Print Friendly, PDF & Email