venerdì, Giugno 5Settimanale a cura di Valeria Sorli

“Il Salutatore”- L’ultimo saluto a Miss Lilly

E’ una storia bellissima, ricca di tanto amore che solo chi ama gli animali può raccontare.

Lui, Kristian Paoloni noto nel mondo dello spettacolo come il “Salutatore” per la sua innata simpatia e per i tantissimi personaggi  che ha conosciuto e intervistato.

Tutto ebbe inizio nel 2007 quando nella famiglia di Kristian arrivo MissLilly, una bellissima Cavalier King Charles Spaniel, docile, affettuosa e soprattutto coccolona. Miss Lilly, era davvero una cagnolina speciale che sempre accanto al suo padrone, gli regalava la carica giusta per affrontare la giornata.

Ognuno di noi esprime il proprio amore per i pelosetti in tutti i modi e la dolce Lilletta, era diventata una piccola star sul web. Purtroppo i nostri amici quando ci lasciano per volare sul ponte dell’arcobaleno, è una perdita dolorosa e straziante, ma noi umani che amiamo all’infinito queste meravigliose creature, sappiamo che loro sono sempre al nostro fianco.

Kristian ci racconta:  Lilletta era buonissima e pranoterapeuta con i bambini che avevano paura dei cani e quando si  avvicinano a lei, gli faceva passare la paura, magari trasmessa dai genitori. Gli animali ti danno tanto e portano dentro persone care a noi, ci collegano con un’altra dimensione, vedono e sentono cose che non possiamo vedere, come anche i gatti.

Non è facile nemmeno per me, che sto scrivendo questo articolo trattenere le lacrime, perchè chi non ha un pelosetto difficilmente può comprendere quanto sia doloroso il distacco. Voglio così augurare un buon ponte a Miss Lilly e mi stringo forte a Kristian che anche lui saluta così la sua principessa: “Ciao Miss Lilly, amore mio, starai sempre con noi! Grazie del tuo amore incondizionato, grazie dei tuoi dodici anni e nove mesi che ci hai deliziato. 

Questa sera in cielo c’e la stella piu’ brillante che sei tu, Principessa Lilly! Hai combattuto da luglio contro i pronostici di alcuni veterinari e altri… lasciamo perdere! Mi hai aspettato che tornassi dal lavoro piccola mia per salutarmi . Hai dimostrato un coraggio incredibile, ti sei adattata a tutti gli stadi di questa malattia degenerativa. Grazie Lilly, dal tuo Papa’ umano Kristian il Salutatore.

Ciao Miss Lilly…adesso vola felice e sorridici da lassù a noi de La Zampa Che Piace!

 

Print Friendly, PDF & Email