sabato, Dicembre 14Settimanale a cura di Valeria Sorli

Glamour Awards: Quando la serata si tinge di rosa

Glamour Awards
Una serata tutta in rosa nel corso del “Fashion World–Glamour Awards”, il gala’ tenutosi nella prestigiosa location romana del“Mò Mò Republic”, consueto luogo di ritrovo del jet set capitolino e non solo.
Un progetto ideato da Elisabetta Viccica, stilista curvy e titolare della Top Curvy Agency, e curata dalla Project manager organizzatrice eventi Daniela Valenzi.
Dieci le eccellenze al femminile prescelte per ricevere il riconoscimento delle rispettive e impareggiabili qualità in ambito culturale, della moda e dello spettacolo a forte connotazione glamour, preludio di un ulteriore Premio che in primavera sarà dedicato ai giovani operatori della moda: designer, stilisti, sarti, direttori di passerella, make-up artist e fashion blogger.
La Kermesse presentata dal conduttore televisivo e ambasciatore dell’eccellenza del Made in Italy Anthony Peth, ha visto dieci scintillanti ambasciatrici dal fascino indiscusso, undici, se si considera la madrina a sorpresa della serata, Lavinia Cigna Biagiotti, omaggiata del Premio Speciale Moda.
La giovane stilista romana ha raccolto per prima il testimone, consegnando il Premio alla Carriera a Silvana Giacobini, giornalista e conduttrice televisiva. La scultura, simboleggiante l’award è stata realizzata in legno d’ebano, oro, pietra croata e vetro dall’artista umbro Giuliano Galli, riprodotta sotto forma di serigrafia, insieme a un fiore in swarovski  che è stata assegnata a Mariella Anziano caposervizi del Tg3, Glamour al Giornalismo- a consegnarle il premio, Paolo Paparella (direttore del settimanale Lei e First lady). Gratificata del Premio “Glamour Tv” la giornalista Monica Setta,conduttrice dell’anno per Uno Mattina in Famiglia e premiata dall’inviata Rai Camilla Nata.

Per la sezione Informazione è stata insignita Hoara Borselli dal manager Vitagliano Lo Prete, mentre a Rosy Hermess, della Fondazione Moda Italia, premio Glamour Formazione, consegnato dalla giornalista Antonietta Di Vizia. Premiate anche : Daniela Chessa Glamour Management da Jospehine Alessio, conduttrice di Rai News 24

Altri premi: Glamour Cinema a Elisabetta Pellini, premiata dall’attore Mario Ermito e per la sezione Teatro, Milena Miconi premiata dallo stilista Mario Orfei.
Glamour Fashion a Cinzia Malvini, impossibilitata a intervenire per impegni di lavoro e per lei hanno ritirato il premio Glamour sezione Comunicazione, consegnato dal giovane designer Sebastiano Del Monte, Antonio Falanga e Grazia Marino.
Premio speciale Solidarietà in memoria di Felice Abatelli, infine, all’associazione Raggio di Sole per il progetto Bree Style, consegnato da Flavio Gioia, nelle mani di Lucia Lodi.
Di grande appeal la torta presentata da Luxury Cake Design di Patrizia Laureti che ha riprodotto l’opera di Galli, concludendo la serata all’insegna del Glamour.
Print Friendly, PDF & Email