giovedì, Ottobre 17Settimanale a cura di Valeria Sorli

Festival Nervi: Una kermesse spettacolare

La location è pazzesca, il programma anche: il luglio prossimo parte la seconda tappa del ciclo triennale di eventi ai parchi di Nervi, un nuovo contesto polifunzionale che dopo il grande successo ottenuto con Euroflora nell’aprile del 2018, porta nuovamente Genova sotto i riflettori di un grande evento internazionale lungo 20 giorni che coniugherà il balletto ad altre forme artistiche.

L’elemento chiave di questa nuova e spettacolare rassegna – che affonda le sue radici nelle eccellenze della storia di Nervi – sarà l’alternanza tra i balletti portati in scena da compagnie di alto profilo della danza classica, i raffinati incontri tra la musica pop e d’autore e le suggestive note dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice, e le rappresentazioni di prosa che vedranno protagonisti grandi artisti dello spettacolo. Un carnet di nomi di grande qualità e di valore assoluto che possano mettere Genova al centro dello scenario della musica e della danza a livello nazionale ed europeo.

Una rassegna estiva che avrà come teatro Villa Grimaldi Fassio e l’area circostante per uno spazio di 8mila metri quadrati: un’arena naturale che si affaccia al mare, scenario unico da vivere e condividere.

La programmazione di alto profilo ai Parchi di Nervi proseguirà nel 2020 con la prima edizione del “Festival Internazionale del Balletto”. La rassegna, nata e promossa dall’iniziativa del Rotary di Genova, si avvale del supporto organizzativo del Teatro Nazionale di Genova.

Primo appuntamento della kermesse il 2 luglio con Giorgia che incanterà con le canzoni del “Pop Heart Summer Nights Tour”.

Il 3 luglio la “cantantessa” Carmen Consoli suonerà le sue canzoni con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice. Si prosegue con un volto italiano molto noto: il 4 luglio Alessandro Preziosi interpreta Moby Dick, da Herman Melville.m accompagnata dal live electronics di Paky De Maio. Il 7 luglio, la grande danza è protagonista della rassegna con il balletto classico del The Tokyo Ballet, mentre l’8 luglio si torna alla grande musica leggera italiana con il concerto di Francesco De Gregori “DE GREGORI & ORCHESTRA – GREATEST HITS LIVE”, un tour che si propone di presentare per la prima volta in un contesto sinfonico i suoi più grandi successi.

Il giorno dopo, il 9 luglio, brividi a fior di pelle con lo show de Il volo con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, il 12 luglio sarà la volta de Les Ballets Trockadero de Montecarlo, il 13 luglio ci sarà il concerto di Neri Marcorè con GnuQuartet e l’Orchestra del Carlo Felice, il 14 luglio con il Gala di Danza di Andrea Volpintesta e Sabrina Brazzo, etoile attivi nei maggiori teatri italiani e internazionali. Il 16 luglio il cantautore e chitarrista brasiliano Caetano Veloso sarà il protagonista della serata, il 17 luglio, con il concerto del regista e musicista Emir Kusturica, mentre il 18  luglio ritorna la grande musica d’autore italiana con il concerto di Gino Paoli, che si esibirà con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice.

Chiude la rassegna il 20 luglio Sergei Polunin con il gala di danza “SACRÉ”; uno dei più importanti talenti contemporanei della danza classica.

Per informazioni sui biglietti e dettagli: https://www.festivalnervi.it

Print Friendly, PDF & Email