sabato, Settembre 19Settimanale a cura di Valeria Sorli

Eliana Michelazzo- Riparto da me

Eliana Michelazzo si scopre anche cantante,  abbiamo visto l’uscita dell’inedito  Riparto da me feat The Gambler.

 Cosa ha significato per te l’interpretazione di questo brano?

Ha significato tanto per me, ho messo a nudo le mie sensazioni, i miei momenti belli e brutti di questi ultimi dieci anni.

Desidero provocarti, Eliana e Sanremo in quale ruolo?

Sorrido pensando che mi piacerebbe duettare con un’artista molto bravo e se dovessi fare un nome penso a Renato Zero, una sorcina io, è da sempre nei miei sogni.

 Che progetti hai in futuro?

Sto lavorando al rilancio della mia canzone Riparto da me con un nuovo sound adatto alle discoteche.         Sarà on line a breve e diventerà un pezzo da non dimenticare, orecchiabile per la nostra estate.

Come definisci il tuo brano ?

Autobiografico con la mia personale interpretazione, la mia storia, i miei momenti e la mia rinascita.

Hai scelto un percorso non facile. Quando hai scoperto l’interesse per la musica?

Sin da piccola ho sempre avuto il desiderio di espimere le emozioni cantando e scoprendo anche una predisposizione vocale, infatti la mia interpretazione nel brano e’ pulita senza ombre tecniche, un parlato semplice e un testo facile.

Ci sono talenti nascosti che desiderano emergere, ma con numerose difficoltà che si riscontrano nel settore. Cosa ne pensi?

In questi dieci anni di carriera confrontandomi con professionisti del settore, parlando delle evidenti problematiche che si riscontrano nella musica e nella televisione, ho avuto la conferma che necessita una buona guida, un buon management che ti sa proporre  laddove non si riesce. Non si raggiunge la fama battagliando in solitudine, ma bisogna avere la testardaggine di andare avanti. Sono tantissimi i talenti nascosti, ma sono anche tante le opportunità da sfruttare, basta coglierle. 

Oltre alla musica fa molto discutere il tuo profilo Instagram che rispecchia il tuo ruolo di influencer molto attivo. Alcune tue colleghe criticano la categoria perchè a volte non svolto secondo alcuni parametri professionali. Cosa ne pensi?

Diciamo che questo aspetto mi fa un pò sorridere. Prima mi occupavo della categoria professionalmente parlando, ora sono io l’influencer manager. Colgo l’occasione per comunicarvi che sto pianificando l’apertura di una scuola di influencer.

La tua determinazione professionale sta rispondendo positivamente con nuovi progetti anche televisivi, puoi darci qualche anticipazione?

E’ un periodo molto ricco di tante novità che vedrete presto concretizzarsi sul piccolo schermo, le proposte non mancano e sto valutando tutto attentamente in modo da non deludere il pubblico che mi segue con tanto affetto. Non posso svelare nulla per ora, ma aspettatevi tanto da Eliana!

Intervista a  cura di Valentina Fioravanti

Print Friendly, PDF & Email