lunedì, Settembre 21Settimanale a cura di Valeria Sorli

Couscous di cavolfiore

 

Il Crudismo ci ha insegnato l’importanza di mangiare il cibo crudo per non perdere quei micronutrienti, come vitamine, sali minerali, fitonutrienti, enzimi, così importanti per la nostra salute, perché sono loro che nutrono le cellule e che la cottura disperde.

Mai avremmo pensato la bontà e la ricchezza che ci può dare un cavolfiore crudo.

Una ricetta gustosa, vibrante, facile, veloce…..ottima anche assieme a una insalata, per dargli quel tocco in più.

 

Ingredienti

 

1 piccolo cavolfiore

broccoli siciliani

1 mela

bacche di goji

uvetta

½ tazza di mandorle sfilettate

½ tazza di semi di girasole

erba cipollina

succo di limone

olio evo

sale rosa dell’himalaya

 

preparazione

 

Frullare grossolanamente  in un robot da cucina il cavolfiore, tagliato a cimette.

In un padellino tostare mandorle sfilettate e semi di girasole.

Mettere in acqua calda uvetta a rinvenire.

Tagliare a fettine sottili una mela .

Componiamo il nostro cous cous: cavolfiore, cimette di broccoletti, mele, semi , uvetta , bacche di goji, erba cipollina Ovviamente , se piace, potrebbe stare bene un po di crema di aglio o altre spezie a piacere.

Condire con olio evo, sale rosa e succo di limone.

Print Friendly, PDF & Email