venerdì, Novembre 27Settimanale a cura di Valeria Sorli

Ciambella di riso integrale basmati con salsa al curry

Oggi parliamo di cereali, ovviamente integrali,  assolutamente biologici, possibilmente senza glutine, perchè stiamo parlando di salute.

Quindi nella nostra dispensa non ci sarà niente di raffinato, no a farine bianche, no a sale bianco, no a zucchero bianco.

I cereali integrali sono una preziosissima fonte di forza vitale, di fibre, date dalla crusca e di germe, cioè vitamine del gruppo B, vitamina E, sali minerali, amminoacidi ecc.. e ci proteggono dal diabete, dalle malattie cardiovascolari , intestinali, respiratorie, dal cancro.

La cottura migliore è per assorbimento, cioè con la giusta quantità di acqua , che verrà assorbita, senza mai mescolare, a fine cottura.

Primo gesto sarà quello di lavare, in questo caso il riso, poi lo mettiamo in una pentola con 2 parti di acqua, un po’ di sale integrale e quando inizia a bollire, copriamo, abbassiamo la fiamma al minimo e cuociamo per circa 45/50 minuti ( leggiamo i tempi di cottura nelle confezione, ogni riso ha i suoi tempi di cottura )

Questa ricetta è molto facile, molto buona, raffinata e leggera, ……sempre un successo.

 

Ingredienti

200 gr di riso integrale basmati ( 50 gr a persona, circa)

5 carote

3 patate

3 cipollotti

40 gr di mandorle in scaglie

1 Cucchiaio abbondante di semi di papavero

un rametto di rosmarino

1 cucchiaino di curry

latte di soia q.b.

olio evo

sale rosa dell’himalaya o integrale

 

preparazione  della salsa al curry

affettare finemente i cipollotti e farli imbiondire con poco olio e un pizzico di sale.

Aggiungere le patate a pezzi molto piccoli.

Versare il latte di soia, tanto da coprire il composto e , a fiamma bassa, col coperchio, continuare la cottura, se serve aggiungendo altro latte, per circa 20 minuti .

Frullare i cipollotti e le patate con il curry e latte di soia q. b.  per ottenere una salsa dalla consistenza cremosa.

 

Preparazione del  riso

lavare bene il riso basmati integrale e lessarlo con il doppio dell’acqua( 400 ml ) e poco sale, per assorbimento.

Tostare i semi di papavero  in una padellina, a fuoco basso, per circa 10 m., girando  spesso.

Tostare le mandorle in forno a 170 ° per 10 minuti.

In  una capiente padella far saltare con olio e un rametto di rosmarino le carote e julienne, per circa 10 m.

Condire il riso lessato con le carote al rosmarino, che avremo tolto, ,i semi di papavero e le mandorle.

Pressare bene il riso in uno stampo ad anello e dopo qualche minuto girare  la ciambella in un piatto di portata.

Servire con  al centro la salsa al curry.

 

Ovviamente le 2 ricette sono ottime anche separatamente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email