martedì, Agosto 4Settimanale a cura di Valeria Sorli

PRIMAPAGINA

PRIMAPAGINA

Iskra Menarini: Il mio lungo viaggio con Lucio Dalla

Iskra Menarini: Il mio lungo viaggio con Lucio Dalla

PRIMAPAGINA, VIP
Ventiquattro anni al fianco di Lucio Dalla, la sua bella voce inconfondibile che ti entra nell’anima, la partecipazione al Festival di Sanremo, l’amore sviscerato per gli animali e adesso anche attrice al fianco del grande regista Pupi Avati; una donna che nel corso della sua lunga carriera non si è fatta mancare nulla: Iskra Menarini, la dolcezza impersonificata in quel personaggio un po' eclettico, con il suo bellissimo cappellino e i suoi capelli rasta che le coronano il viso e che esprimono in pieno il suo personaggio unico e inconfondibile! Sono trascorsi 6 anni da quando Lucio Dalla ci ha lasciati, quali sono i ricordi che hai di lui? Sono trascorsi così veloci, che mi sembra ieri, come posso mettere dentro la mia valigia 24 anni di ricordi? Ho vissuto una grande avventura
Ivan Cottini: Sono tornato a vivere

Ivan Cottini: Sono tornato a vivere

PRIMAPAGINA, VIP
Fama, successo e amore. Una vita spensierata e costellata da progetti e da sogni come quella di molti ragazzi, viene improvvisamente spezzata dalla Sclerosi multipla. Una malattia neuro degenerativa, con lesioni a carico del sistema nervoso centrale. In Italia si contano oltre 118 mila persone colpite da SM che può comparire a ogni età, ma è diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni. Ivan Contini, il ragazzo marchigiano di 33 anni, ha ripreso in mano la sua vita dopo un lungo periodo difficile segnato dalla diagnosi di questa malattia a soli 26 anni. Stava finendo nell'orlo del precipizio perché tutto è svanito in un attimo: il lavoro di fotomodello, la fidanzata e il futuro. Ora, la sua cura è Viola, la figlia tanto desiderata che gioca con lui trattandolo con una persona “normal
Aste Bolaffi: Il meglio dell’Enologia mondiale

Aste Bolaffi: Il meglio dell’Enologia mondiale

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Aste Bolaffi è arrivata alla sua la nona asta di Vini pregiati e distillati realizzata in collaborazione con Slow Food Editore: il prossimo appuntamento si terrà in Sala Bolaffi a Torino giovedì 22 novembre, tutto il giorno, e proporrà una selezione di 945 lotti provenienti da prestigiose cantine private.Tante le novità di questa edizione, a partire dal catalogo, immaginato come una carta dei vini e arricchito dal contributo del giornalista e critico gastronomico Edoardo Raspelli, che con i suoi approfondimenti tecnici accompagna i collezionisti nella scelta delle bottiglie preferite, anche grazie a particolari abbinamenti con il cibo.Nel monumentale ricchissimo catalogo, dopo la presentazione del presidente ed amministratore delegato, Filippo Bolaffi, Edoardo Raspelli, oltre a presen
Il futuro del mondo: L’infanzia

Il futuro del mondo: L’infanzia

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
“Il mondo salvato dai ragazzini”, era una poesia della grande Elsa Morante, (anche se il titolo era centrato su un contenuto differente), a me piace  pensarlo in ogni situazione riflessiva sul nostro futuro… Già, saranno proprio i bambini, se ben educati, a guidare il mondo, a gestire il futuro, a salvare il nostro pianeta. Dunque, il patrimonio più importante sono proprio loro, i bimbi. Eppure oggi, in ogni parte del mondo patiscono durissime carestie, soffrono per malnutrizione, o addirittura per la fame, sfruttati con durissimi lavori. Ignobili le discriminazioni che sono costretti a subire, il bullismo infamante, i maltrattamenti da parte di indecenti genitori, ragazze madri che gettano il neonato nella spazzatura… tutto questo è ripugnante, incredibile, impensabile, tuttavia
Riccardo Nisini: Faccio il regista a Rai 1

Riccardo Nisini: Faccio il regista a Rai 1

PRIMAPAGINA, VIP
Ci sono storie così belle da raccontare che a volte non basta la fantasia. C’è sempre uno spazio interminabile di emozioni, viaggi, persone e tanto da scoprire. È facile guardare lo schermo ma è così tanto difficile poter trasmettere storie, luoghi e persone se non sai esprimere al meglio le emozioni; quelle emozioni che ti arrivano veloci come un uragano e che sono capaci di portarti con loro per farti vivere così da vicino luoghi e storie, fino ad annusarne i loro profumi. Questo è il lavoro di un regista; abituato a riprendere, montare e a raccontare alla guida di questa opera televisiva, complicatissima da realizzare, quanto bellissima e avvincente da vedere. Conosciuto al grande pubblico con il suo fare educato, ironico e alquanto stravagante Riccardo Nisini: autore, produttore e
J-AX: Un brivido di emozioni lungo 25 anni

J-AX: Un brivido di emozioni lungo 25 anni

MUSICA, PRIMAPAGINA
Lui, l’idolo delle generazioni, quel ragazzo così garbato che in punta di piedi con la sua genuina semplicità ha conquistato il cuore di grandi e piccini. Il Fabrique di Milano soul out per le 10 date di Ax che ha festeggiato i 25 anni di carriera artistica. Un grande successo applaudito dai suoi fan con ben 31mila spettatori, dieci serate, due ore e quaranta di show ogni sera con la grande emozione di sempre. Un successo con il suo pubblico, i suoi amici quelli che hanno sempre creduto in lui. Fantastica anche la partecipazione di DJ Jad, membro con J-Ax degli Articolo 31, in una réunion tra le più attese della musica italiana. Ai dieci concerti hanno preso parte anche altre voci illustri, come Max Pezzali, Gu
Tutto esaudito, il sesto sogno

Tutto esaudito, il sesto sogno

Mitch Dj, PRIMAPAGINA
Tutto Esaudito, il sesto sogno: Emanuela e la sua famiglia incontrano la Nazionale Italiana di Rugby  Una giornata super, in compagnia dei giocatori della Nazionale Italiana di Rugby tra allenamenti, pranzi e visite negli  spogliatoi! Emanuela aveva un sogno: incontrare e far incontrare alla sua famiglia (specialmente al figlio Lorenzo) la Nazionale Italiana di Rugby. E Tutto Esaurito e il Capitano Marco Galli hanno realizzato il suo sogno con Mitch, inviato speciale, che li ha accompagnati durante questa bellissima e speciale avventura. Una volta arrivati a Verona, allo Stadio, Antonio Pellegrino (portavoce della Nazionale) ha accolto i nostri ragazzi mostrando loro i giocatori intenti ad allenarsi, ma non solo: per Lorenzo, la...
Elio Cipri: Uno su 1000 ce la fa…

Elio Cipri: Uno su 1000 ce la fa…

PRIMAPAGINA, VIP
Il dietro le quinte delle PR discografiche in Italia ha un nome storico: Elio Cipri.  Direttore della comunicazione della Fonit Cetra, ex capo ufficio stampa RTL, discografico, cantante e organizzatore del Venice Music Award. Cipri haa vissuto la musica italiana in tutte le sue forme, maturando una ricchezza artistica veramente rara nel panorama italiano e non solo. Se oggi cantiamo la “musica che piace” il merito è anche suo, basti pensare che il suo nome è legato anche al grande ritorno sulle scene di Mia Martini. Anche quest’anno è ufficio stampa della manifestazione Area Sanremowww.area-sanremo.it insieme a Donata Brusasco. Abbiamo incontrato Elio in occasione della finalissima svoltasi sabato 10 al Casinò della Città dei Fiori: una chiacchiarata tra talent, Festival e l
Edoardo Raspelli: Le storie di Melaverde

Edoardo Raspelli: Le storie di Melaverde

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Storie di montagna Domenica 18 Novembre, nella puntata di Melaverde di questa settimana Edoardo Raspelli sarà a Villa Dalegno, una frazione del comune di Temù in alta Val Camonica, per portarci alla scoperta di un piccolo gioiello frutto del lavoro e della passione di Angelo e Alda, una coppia che si si è rimboccata le maniche trovando il modo di far evolvere la propria un’attività agricola di montagna in un agriturismo.Vedremo come da un fienile nel mezzo di un piccolissimo paese può nascere una struttura accogliente costruita con legno e pietre di montagna. Gusteremo i meravigliosi prodotti e i piatti che Angelo e Alda offrono ai propri clienti, insomma scopriremo che “Terra - Territorio - Talento - Tempo - Tradizioni” le 5 T che riassumono l'identità di Melaverde, sono anche l’e
Alviero Martini: Aeroporti di tutto il mondo

Alviero Martini: Aeroporti di tutto il mondo

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
Su come si scrive aeroporto è possibile discutere molto. Le versioni, ufficiali e non, sono tante e anche i sostenitori individuali delle due possibili forme di scrittura, tra cui aeroporto e “aereoporto”, sono molti. Stando a quanto afferma l’Accademia della Crusca, che stabilisce le principali regole filologiche della lingua italiana, la forma corretta è AEROPORTO. Il prefisso “aero” sta a indicare l’aria, e l’aeroporto indica dunque il porto per tutti quei mezzi che viaggiano attraverso l’aria. La parte linguistica “porto”, che compone la seconda metà della parola aeroporto, sta invece a indicare, appunto, un posto di attracco per alcuni tipi di veicoli. Per via della storia e dell’origine di vari tipi di mezzi, la parola “porto” è stata precedentemente