giovedì, Febbraio 21Settimanale a cura di Valeria Sorli

Autore: Maria Cristina Ferrarazzo

Ricordandoci sempre

Ricordandoci sempre

ATTUALITA'
  C’è molta retorica in questi giorni mentre scarne parole asciutte starebbero meglio, come abiti su misura che calzano a pennello, senza fronzoli, senza orli debordanti. E un silenzio vero, potente, vale più di mille frasi di circostanza. Sui social rispetto agli anni scorsi, il memoriale della Shoah e di quell’infinita quanto struggente tragedia ha colpito al cuore, nel ricordo. E’ stato un frenetico postare, immagini, commenti, sentori. “Mai più”, la frase più ricorrente, certo. E’ giustissimo ma ci sono ora dei nuovi momenti di tensione, nel mondo, fra di noi, anche a volte guardandoci solo negli occhi. Il ricordo di vite spezzate brutalmente nelle camere a gas nei vari campi di sterminio, non copre il sussurro timoroso dell’angoscia di possibili ritorni. Ce ne
Aspettando Sanremo

Aspettando Sanremo

MUSICA
E passin passetto ci si avvicina al Festival di Sanremo edizione numero 69, kemesse canora che riesce a unire e a dividere l’Italia fra ingaggi, conduttori, canzoni ed ospitate. Direttore artistico, come per l’edizione precedente sarà Claudio Baglioni al quale si affiancheranno nella conduzione, Virginia Raffaele (da lei ci si aspetta qualche personaggio innovativo e sui generis sul quale fare qualche sana risata) e Claudio Bisio. Formula modificata per quanto attiene alla gara vera e propria con big e vari personaggi pronti a calcare l’Ariston con la grinta e la voglia di mettersi in gioco. Il vincitore, in effetti, salvo defezioni dell’ultima ora sarà il rappresentante ufficiale dell’Italia all’Eurovision Song Contest 2019 che si svolgerà a Tel Aviv dal 14 al 18 maggio. Ma v
Mille volte Bolle

Mille volte Bolle

ATTUALITA', PRIMAPAGINA
Senso dell’arte e della misura, correttezza interpretativa, controllo e determinazione, sono alcune delle qualità di Roberto Bolle il noto ballerino italiano che anche quest’anno ha deliziato gli spettatori, per il primo gennaio con il programma “Danza con me” trasmesso su Rai uno, in prima serata. Ha ottenuto un ottimo successo e ha saputo sottolineare, con maestria, alcuni aspetti inconsueti del mondo delle scarpette con le punte, incentrato sul rigorismo, ma nello stesso tempo fonte di creatività ed espressività utilizzando tutto il corpo come un cesello o una corda di violino, a delineare tratti ed aspetti anche introspettivi dei personaggi. Un Bolle maturo che ricerca nuovi modi per rendere il balletto classico più vicino all’artista “full”, all’essere a tutto tondo anche un mo
Il disegno

Il disegno

ARTE
Molti hanno cercato, attraverso l’arte, di disegnare il colore dell’anima, le sfumature, i suoi tratti, con pennellate sui generis, murales, espressioni, accenti, gradazioni, arrivando a sfiorare la bellezza o a catturarne potentemente la possenza come Michelangelo Buonarroti nella Cappella Sistina che arrivò a delineare il Giudizio Universale e avvicinò la potenza di Dio all’uomo attraverso il desiderio di un contatto sensoriale, quasi raggiunto. Dio e Adamo a intraprendere un cammino di avvicinamento ai misteri potenti della vita, dell’esistenza e della morte. Quale forza della natura e dello spirito nell’anelare e tentare di comprendere il senso della vita e la ragione per la quale siamo qui e ora a vivere, vedere, soffrire, testimoniare, come nei secoli passati, la nostra indubbia fini
Il Festival “Voci nell’Ombra”

Il Festival “Voci nell’Ombra”

CINEMA
E’ un appuntamento fisso ed importante quello di “Voci nell’ombra”, dedicato ai doppiatori, ai professionisti del settore e al pubblico che si è svolto a Savona dal 18 al 20 ottobre. Nel corso della 19^ edizione sono emersi spunti per rinnovare e incuriosire su una tematica essenziale del mondo cinematografico, per anni, nell’ombra appunto. Ora sono anche noti i volti di chi impresta la voce ai divi cinematografici e delle serie tv. Un personaggio come Francesco Pannofino è riconosciuto sia per il timbro quanto per le sue capacità attore e e via via si scoprono aspetti essenziali di questa professione multidisciplinare. Il doppiatore in primis è un attore che entra nel personaggio e nel ruolo, che sa dosare la voce leggendo gli aspetti mimici, che sa adattare le inflessioni alle circosta
Non è un panino

Non è un panino

BENESSERE
Avete presente quella stupenda gratinatura che rende la cottura di un piatto, sublime? Crosticina allegra e croccante e sotto, una bontà che si scioglie in bocca, con un incredibile bilanciamento dei sapori, senza eccesso di grassi…un piacere del palato e dei sensi, un appagamento totale che ti fa far pace col mondo intero. E’ semplicemente arte e amore perché chi senta veramente la passione per la preparazione del cibo e ami, dopo tanti anni di duro lavoro, il riproporre la tavolozza del gusto nella quotidianità, è un vero artista, della semplicità e della vita. Chi c’è a spentolare anche con un gran caldo, a dosare sapientemente i sapori, le quantità, a saper capire, sempre, quando la mantecatura di un piatto sia veramente al punto giusto? Io li chiamo gli artigiani del gus