lunedì, Ottobre 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Alviero Martini: Fashion Week-Milano rinasce!

Settembre è il mese della moda insieme a gennaio, febbraio e giungo. Si porta con sé sfilate, fiere, laboratori di tendenze, esposizioni, attività negli show room, buyers e una marea di persone coinvolte nel sistema della filiera moda.

Purtroppo questo ultimo anno tutto è stato sovvertito, ma nulla si è fermato completamente, benché sono molti gli aiuti promessi dal Governo e pochi evasi, ma la moda non si ferma!                                                        La creatività non la puoi imbavagliare, ci accontenteremo di ridimensionare i nostri fatturati, ma non abbiamo perso un solo giorno a ideare, sperimentare, produrre, proporre, e a mettere in campo tante nuove strategie, anche se è sempre l’utente finale, ovvero il cliente, a decidere.  Se l’economia non aiuta interviene la saggezza, quindi si compra meno, ma non si rinuncia ad aggiungere al nostro guardaroba un capo, un accessorio, una borsa e un fantastico nuovo paio di scarpe!

Si presenta la primavera/estate 2021, confidando in una nuova era economica, lontani dal Covid e per scacciare l’incubo passato, rispuntano i colori! Ogni collezione che abbiamo visto, sprizzava allegria da     ogni lato; scarpe coloratissime, sandali multicolori, borse arcobaleno, molto giallo, ma anche turchese,     una palette intera di pennellate degne di un grande pittore rinascimentale! Ed è proprio la nuova rinascita che tutti vogliono, bramiamo e desideriamo; e noi stilisti, aziende, maison, laboratori e marchi proponiamo, confidando nella sconfitta della pandemia, pronti ad affrontare un nuovo ciclo di vita.

Nel normale svolgimento del nostro lavoro mettiamo cura e attenzioni come la clientela merita in questa particolare stagione. Tutti abbiamo attivato maggiore creatività, migliore cura nella ricerca, ma a monte una precisa strategia per la vendita di prodotti alla moda, magari collezioni più ridotte in termini di quantità di proposte, ma tutte mirate a centrare l’obiettivo. Stimolare l’acquirente al ritorno dello shopping con tutte le emozioni che da sempre ci dà.  Mai come in questo momento un acquisto di un nuovo accessorio, un vestito, una scarpa, orologio o occhiale che sia, ci sembra essere un primo acquisto, come quando si era giovani e l’entusiasmo misto alla gioia ci dava felicità nel possedere un articolo di moda che segnava la nostra stagione.

Ritroveremo questa sensazione e sarà bello, anzi bellissimo, quasi meglio degli acquisti fatti finora.

Benvenuto nuovo rinascimento e che i colori ci accompagnino oltre il buio e le difficoltà vissute!

Print Friendly, PDF & Email