venerdì, Settembre 18Settimanale a cura di Valeria Sorli

Alessandro Canino: “Brutta ma buona”

Cari Amici buon gustai, ben tornati ad una nuova di ricetta di “Brutta ma buona”, l’inverno quest’anno si sta facendo abbastanza clemente, ma le serate trascorse in famiglia e magari davanti al caminetto in molti di noi riportano ai vecchi sapori di una volta magari un piatto che ci scaldi un pò non solo il corpo ma magari anche l’anima ecco perchè questa settimana vi propongo un piatto dai sapori se volete di una volta , il piatto è:

Zuppa di orzo, farro, fagioli e ceci

 

Ingredienti per 4 persone :

 

  • 300 gr di patate
  • 300 gr di Pisellini fini
  • 40 gr di farro
  • 40 gr di orzo
  • 40 gr di fagioli cannellini
  • 40 gr di fagioli borlotti
  • 40 gr di ceci
  • 80 gr di cipolla ramata
  • 20 gr di carote
  • 5 dl di brodo vegetale
  • sale e pepe qb
  • 1 dl di olio extra vergine di oliva

 

La Preparazione :

Lasciate i legumi (farro, orzo, fagioli cannellini, ceci) a mollo nell’acqua per circa 6-8 ore ed in seguito fateli bollire lasciandoli leggermente al dente.
Scongelate i fagioli borlotti (o se ne avete di freschi meglio) e fateli cuocere in una pentola con acqua.
Mettete a la cipolla in una padella o meglio se lo avete una pentola in coccio, aggiungete le patate tagliate grossolanamente.
Quando le patate saranno dorate aggiungete i piselli fini e abbondante brodo vegetale. Lasciate cuocere 15 minuti circa e quando le patate sono cotte frullate il tutto. Aggiungete i legumi cotti e mescolateli alla vellutata che avete ottenuto precedentemente.
Servite con un filo d’olio extra vergine d’oliva e buon appetito.
Vi lascio con il mio motto  ricordate che tra una canzone e l’altra cucino io e anche se la ricetta verrà “Brutta ma buona” non importa, tanto in corpo c’è buio.

La Colonna sonora perfetta per questo piatto sarà : “La cura”  di Franco Battiato.

Print Friendly, PDF & Email