domenica, Settembre 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mese: Maggio 2019

Cinema: Si Vive una Volta sola

Cinema: Si Vive una Volta sola

CINEMA, PRIMAPAGINA
Carlo Verdone ha iniziato a girare Lunedì 27 Maggio il suo nuovo film dal titolo provvisorio Si Vive una Volta sola., che fa il verso all'Agente 007 («Si Vive solo due Volte»). Ed è la prima volta, dopo aver diretto 26 titoli per il grande schermo, che il regista ambienta un proprio lavoro in Puglia. E c'è una prima volta in un suo lungometraggio anche per i protagonisti: l'attrice Anna Foglietta e l'attore Rocco Papaleo, i quali interpretano la vicenda insieme a Max Tortora ed allo stesso Verdone, che ha curato anche la sceneggiatura e che ha scritto i testi con Nicola Guaglianone e Menotti. Secondo le prime indiscrezioni si tratta di una commedia sentimentale, quasi un road movie: «È Ferragosto. Umberto è un medico specialista in chirurgia estetica e si avvale della collaborazi...
Alviero Martini: Tutti al cinema

Alviero Martini: Tutti al cinema

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
  Descrivere  il cinema con tutti gli aggettivi che sono già stati utilizzati è un compito arduo, ma inevitabilmente mi ripeterò.  Una precisazione importante: non pretendo fare una critica cinematografica ai tre film che ho visto, ma una semplice trasmissione del mio “sentiment”, delle mie sensazione che ho provato dopo la loro visione. Non eviterò i luoghi comuni, ovvero che il cinema è finzione, ma anche realtà, fantasia, sogno, racconto, dramma, allegria, visione, libertà di pensiero, di espressione, umorismo, eccesso, denuncia,  documentario, cartoon, comico, scenografico, scrittura, romanzo, citazione, omaggio etc etc.  ed avendo praticato il mestiere dell’attore negli anni 70-80, ho lavorato con i Fratelli Taviani, con Sergio Citti, con Gassman, Philippe Noiret, e molti ...
Viaggio spaziale negli Stati Uniti: Il 50esimo anniversario dello sbarco sulla luna

Viaggio spaziale negli Stati Uniti: Il 50esimo anniversario dello sbarco sulla luna

ATTUALITA', PRIMAPAGINA
In occasione della ricorrenza storica del 20 luglio, per tutto l’anno in diverse città americane si svolgeranno una serie di eventi speciali dedicati all’impresa dell’Apollo 11 Milano, 27 maggio 2019 – Quest’anno ricorre l’anniversario di uno degli eventi memorabili della storia dello spazio: il 20 luglio 2019 si celebrano 50 anni dallo sbarco sulla luna della navicella spaziale Apollo 11, che ha compiuto il primo allunaggio della storia. I primi uomini a mettere piede sulla superficie lunare sono stati gli astronauti americani Neil Armstrong e Buzz Aldrin e la celebre frase pronunciata da Armstrong “Un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l'umanità”, di cui si è parlato per decenni, rappresenta uno degli episodi più significativi del secolo scorso. Per celebrare il 50° a...
Daniela Javarone: Milano, il mio amore senza fine

Daniela Javarone: Milano, il mio amore senza fine

PRIMAPAGINA, VIP
  Daniela Javarone, ovvero Milano,  Milano, la lirica, la moda, l’impegno sociale, gli importanti salotti, il jet set. Una donna coraggiosa, intelligente, intuitiva, di classe: grazie al suo carisma è diventata la Regina dei salotti milanesi, nonché deus ex machina di A.M.A.L. , l’Associazione degli amici della lirica milanese, che da decenni organizza centinaia di eventi culturali finalizzati non solo ad un’aggregazione filantropica, ma soprattutto al sostegno concreto della città. Non a caso Daniela è madrina dei City Angels e da anni si batte per aiutare i più bisognosi di aiuto attraverso la raccolta fondi.  Ed è proprio questo binomio di cultura e spirito umanitario che hanno portato la signora Javarone a ricevere più di trenta riconoscimenti e premi, ultimo di una lunga s...
Musica: Giusy Versace special guest del nuovo videoclip di Daniele Stefani

Musica: Giusy Versace special guest del nuovo videoclip di Daniele Stefani

ATTUALITA', EVIDENZA
  Esce il 17 maggio, “La Fiducia” il nuovo singolo dell’artista pop Daniele Stefani, grande amico di Giusy Versace, con un featuring d’eccezione: la partecipazione dell’attore e regista Paolo Ruffini e quella della stessa Giusy Versace, in versione atleta. Con l’Arena Civica di Milano come background, quella che è stata per la Versace la seconda casa di allenamenti dopo lo stadio Dante Merlo di Vigevano, Giusy torna a calzare le protesi da corsa in carbonio, questa volta con raffigurata Wonder Woman, e a correre leggera su quella pista a lei così familiare e piena di ricordi ed emozioni. “Sono felice di sposare questo progetto – racconta la Versace - perché “Fiducia” è un termine che mi veste perfettamente. Credo che la fiducia, nella vita ed in se stessi, vada alimentata...
Alviero Martini: Social e curiosità

Alviero Martini: Social e curiosità

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
  Premetto che per le mie relazioni personali ho conservato la sana abitudine di frequentare le persone a me care, di condividere un viaggio, una mostra, un cinema, una cena, di invitarci reciprocamente nelle rispettive case per trascorrere qualche ora insieme, di telefonarci in qualunque momento sentiamo la necessità di scambiarci informazioni, sensazioni, fatti, consigli, etc. Sento il  piacere di vederci, abbracciarci, guardarci negli occhi e con la sincerità che il nostro rapporto merita, sciogliere le briglie e mostrarci per quelli che siamo senza pudore, condividendo successi, cadute, inciampi, debolezze e forze, demoralizzazioni, insomma tutto ciò che fa  di un rapporto sincero una vera amicizia, senza filtri o maschere. E son orgoglioso di aver coltivato amicizie che du...
Ted Bundy: Fascino criminale

Ted Bundy: Fascino criminale

CINEMA, PRIMAPAGINA
Regia: Joe Berlinger Anno: 2019   Si stima abbia ucciso più di trenta giovani donne negli anni '70, attirandole con il suo carisma e il suo fascino: in quegli anni Ted Bundy diventò un vero e proprio incubo soprattutto per le studentesse universitarie, vittime di uno tra più spietati serial killer d'America. Ted Bundy – Fascino criminale è una sorta di spaccato di quel turbolento periodo e mostra il lato più quotidiano di un giovane e brillante studente di legge (Zac Efron) che si innamora di una ragazza sola (Lily Collins) con figlioletta da crescere e con lei vive anni d'amore e di tenera intimità famigliare. Nessuno potrebbe sospettare che dietro quella faccia da bravo ragazzo, dietro quel sorriso rassicurante e quei modi premurosi si nasconde un perverso criminale. Il ...
Cinema: Il traditore

Cinema: Il traditore

CINEMA, PRIMAPAGINA
La storia di Tommaso Buscetta rivive in un film drammatico e coinvolgente, che vede la luce proprio in occasione dell'anniversario della strage, avvenuta il 23 Maggio 1992 a Capaci. Il titolo (Il Traditore) sembra individuare il famoso pentito di mafia. Ma Pierfrancesco Favino, che ne veste con convinzione i panni, riporta alcune parole che sembrano smentire subito questa etichetta: «Io sono stato e resto un uomo d'onore. Sono loro che hanno tradito gli ideali di Cosa nostra. Per questo io non mi considero un pentito». E Marco Bellocchio - che ha curato regia e sceneggiatura di questo film, l'unico italiano in concorso al Festival di Cannes per la “Palma d’Oro” - spiega: «In verità chi ha veramente tradito i principi sacri di Cosa Nostra non è stato Buscetta, ma sono stati Totò R...
Justine Mattera è la nuova testimonial Colnago

Justine Mattera è la nuova testimonial Colnago

ATTUALITA', PRIMAPAGINA
  Sarà il fascino magnetico che ricorda Marilyn, sarà un percorso artistico di sole luci, saranno i 300 mila follower che non perdono un suo post, ma Justine Mattera ha qualcosa di speciale. Sa essere presentatrice, cantante, influencer e mamma con lo stesso sprint con cui sfreccia in bici. Sì, la bicicletta: passione giovane, ma profonda al punto da attirare curiosi, cultori, rider. Brand. Non è un caso se questa newyorkese speciale è stata scelta per rappresentare la più speciale delle biciclette. Oggi, Justine Mattera e Colnago sfrecciano insieme. Dopo aver cominciato la carriera come cantante, Justine Mattera raggiunge il successo nel grande pubblico ad inizio anni 2000, lavorando in tv nel programma “Ci vediamo in TV” insieme a Paolo Limiti. La straordinaria somig...
Val Gardena: Baita per due sotto le stelle

Val Gardena: Baita per due sotto le stelle

ATTUALITA', EVIDENZA
  Osservare le stelle con un binocolo astronomico da una baita isolata in mezzo alle Dolomiti. Un’esperienza unica e esclusiva, proposta dall’Hotel Tyrol di Selva, in Val Gardena. Gli ingredienti sono tutti entusiasmanti: l’intima baita di famiglia dove cenare e dormire una notte, tutta in legno, costruita a circa 2000 metri sull’Alpe Juac, in mezzo alle Dolomiti; i piatti deliziosi preparati  dallo Chef Alessandro Martellini e serviti in baita per la romantica cena a lume di candela; un fuoco per regalare alla scenografia alpina un tocco in più; il binocolo astronomico per osservare le stelle e dulcis in fundo, un concerto di strumenti a plettro tenuto da un quartetto che sale appositamente in baita per suonare sotto le stelle. Sembra una scena di un film d’autore, girato in un...