domenica, Settembre 15Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mese: Aprile 2019

Meno male che c’è il mare!

Meno male che c’è il mare!

CINEMA, EVIDENZA
Estate sempre più vicina e voglia di mare sempre più impellente: per voi allora abbiamo scovato una vera e propria chicca cinematografica, un cult per gli amanti della vera commedia all’italiana. Titolo di questo film “Meno male che c’è il mare”, prodotto e scritto dal giornalista Carlo Stragapede insieme alla moglie Amalia Perrone.  Stragapede, giornalista professionista e autore cinematografico e televisivo, ha 56 anni e da 29 anni lavora come redattore della Gazzetta del Mezzogiorno. Ha al suo attivo nove film, oltre ad essere un grande appassionato di musica.Che cosa poteva nascere da talento di un giornalista così creativo e ironico? Un piccolo capolavoro, un film che nella sua semplicità rimanda alla tradizionale della commedia italiana in modo assolutamente genuino e verace.
Mario Biondi: Il Grande Fratello Vip

Mario Biondi: Il Grande Fratello Vip

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
  Tranquilli, non mi occuperò del programma tv, che francamente non è di mio interesse, e non voglio minimamente disquisire su un fenomeno che non appartiene alla mia vita, alla mia modesta cultura, e ai miei gusti di intrattenimento. “IL GRANDE FRATELLO VIP”… in realtà ho preso in prestito questo titolo per raccontare di un grande Amico, un Vip nel mondo della canzone, una tra le più strabilianti voci del panorama italiano, con un gusto internazionale, come solo il suo genere sa raccogliere, così sofisticato, così seducente, così soul, che con la sua voce entra nei cuori di un’ infinità di persone, di tutte le età, di tutte le etnie, unte da un solo comune denominatore: il gusto per la musica raffinata, intensa, e profondamente romantica. Senza sdolcinature, ma con il suo t
Su Google per capire: Sogni, Spread, Emoticon, WhatsApp, LOL

Su Google per capire: Sogni, Spread, Emoticon, WhatsApp, LOL

ATTUALITA'
Su Google per capire: Sogni, Spread, Emoticon, WhatsApp, LOL, ecco come gli italiani usano il motore di ricerca per capire meglio la realtà che li circonda.     Se hai mai digitato la frase "cos’è" nella barra di ricerca di Google per vedere cosa venisse generato automaticamente dopo, sicuramente sei rimasto molto sorpreso se non divertito dalla natura apparentemente casuale di quello che le persone cercano su Internet. Tuttavia, la conoscenza e la comprensione di ciò che rende la gente curiosa fornisce informazioni preziose su quello che pensano gli utenti comuni e su come sono influenzati dalle tendenze culturali e sociali che li circondano. Ecco perché SEMrush, una piattaforma SaaS per la gestione della visibilità online,ha preso l'iniziativa di capire esattament
Benessere: La cura dei capelli in Ayurveda

Benessere: La cura dei capelli in Ayurveda

BENESSERE, EVIDENZA
  Per avere capelli folti, forti e lucenti la radice deve essere salda e il cuoio capelluto deve essere sano e ben nutrito. Per analogia, se la pelle e' un paesaggio ondulato, i capelli sono una prateria che per stare bene ha bisogno di umidita', nutrimento e un buon sistema di radici. Come il caldo torrido e ardente distrugge in breve un tappeto erboso, il calore e' la cosa peggiore per i capelli. Troppo sole fa inaridire i capelli, scalda la testa indebolendo il cuoio capelluto e la radice del capello. Quando si sta alla luce del sole per lunghi periodi e' bene proteggere i capelli con un cappello o un foulard, specialmente se si hanno i capelli chiari o rossi. Anche il forte calore generato da Pitta( uno dei tre Dosha presenti in ogni individuo) all'interno del corpo puo' da...
News Letter Tel-Aviv

News Letter Tel-Aviv

ATTUALITA', EVIDENZA
  Shalom cari amici, Il 2019 sarà un anno molto importante per Tel Aviv, dato che segna il 110° anniversario dalla sua fondazione. Correva infatti l’anno 1909 quando sessanta famiglie, guidate da Meir Dizengoff, si spostarono fuori dalla vicina Jaffa per posare la prima pietra della nuova città.   Quante cose sono cambiate da allora! Tel Aviv è cresciuta fino a diventare la metropoli che è oggi, con una popolazione giovane e aperta che ne ha fatto una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo. Al suo interno si mescolano stili e culture, che convivono in perfetta armonia e la rendono unica nel suo genere.   Un grande regalo per questi 110 anni sarà l’Eurovision Song Contest, che si svolgerà nell’area Expo dal 14 al 18 maggio 2019. Il festival
Benvenuta stagione della vela !

Benvenuta stagione della vela !

ATTUALITA', EVIDENZA
SPORT E SANO DIVERTIMENTO AGLI EVENTI BENETEAU FIRST IN TUTTA EUROPA BENVENUTA STAGIONE DELLA VELA!   Parallelamente all'organizzazione in Francia della First Cup e del suo apice rappresentato dalla Beneteau Cup, Beneteau riunirà in diversi paesi europei gli armatori che desiderano superare i loro limiti e spingere la loro barca a vela First ad esprimere tutto il suo potenziale in gara. Coniugando la competizione e la gioia di far parte di una comunità calorosa, gli eventi First si svolgeranno durante tutta la stagione in luoghi dove la vela è una vera passione e per diffondere i valori della barca a vela First come performance, divertimento e spirito di gruppo.   LA FIRST CUP RINNOVA LO SPIRITO SPORTIVO DI BENETEAU   Rinnovando lo spirito sportivo delle su
Naturalmente Crudo: Quinoa all’orientale

Naturalmente Crudo: Quinoa all’orientale

EVIDENZA, Naturalmente Crudo
  I cereali sono molto importanti nella nostra alimentazione quotidiana , perché forniscono amidi utili per la produzione di energia e, se integrali, sono ricchi di fibre, proteine, minerali, vitamine e oligoelementi. La quinoa fa parte di quei meravigliosi pseudo-cereali, senza glutine, così importanti per le loro proprietà nutrizionali. Si cuoce velocissima, in 10/15 minuti…e chiusa in un contenitore ermetico, in frigo, dura anche 3 settimane. Quindi possiamo prepararne in abbondanza e poi, al momento, godercela in vari modi,  in mezzo a una ricca insalata arcobaleno, oppure condita al pesto o trasformata in polpettine e verdure …o altro ancora.   Ingredienti 200 gr di quinoa 1 cipolla rossa 2 zucchine 2 carote 2 peperoni un pugnetto di uvetta
Boy erased – Vite cancellate

Boy erased – Vite cancellate

CINEMA, EVIDENZA
Regia: Joel Edgerton Anno: 2018   Tratto da un'incredibile storia vera, il film narra la vicenda di Jared (Lucas Hedges) e della sua “rieducazione” sessuale in un centro di recupero. Jared è un giovane come tanti, alle prese con lo studio e la vita di tutti i giorni in una cittadina dell'Arkansas, affiancato da due bravi genitori, un pastore battista (Russell Crowe) e una bella e premurosa madre (Nicole Kidman). Quando si iscrive al college, il ragazzo scopre un po' per volta   la sua attrazione per i ragazzi e una notte subisce violenza sessuale da un suo compagno di stanza, ancor più confuso e tormentato di lui. Il fatto viene alla luce e Jared non può più nascondere alla famiglia le sue inclinazioni, così il padre decide di mandarlo in un centro cristiano di recupero per
Cristo Redentore: dal nostro corrispondente da Rio de Janeiro, Alviero Martini

Cristo Redentore: dal nostro corrispondente da Rio de Janeiro, Alviero Martini

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
La mia famiglia cristiana, cattolica , molto credente e praticante, sin dai primi vagiti, mi ha portato in chiesa, battesimo, cresima, e tutte le feste comandate erano d’obbligo,  la messa,  talvolta anche durante la settimana.  Naturalmente non mi sono fatto mancare anni da chierichetto, l’azione cattolica, le gite parrocchiali, e devo dire che la mia educazione, a parte quella della famiglia, l’ho ricevuta proprio grazie alle frequentazioni della chiesa parrocchiale, in un piccolo paesino rurale, dove era naturale questo approccio. Tuttavia c’era qualcosa che non mi convinceva del tutto, fino a quando ho preso coscienza delle mia identità di “cristiano atipico” e mi sono fatto una mia idea dell’essere cristiano, che non combina molto con i dogmi della chiesa: innanzitutto le preghier
Luce, Natura e Tecnologia: Novità dal salone del mobile

Luce, Natura e Tecnologia: Novità dal salone del mobile

HOME STAGING, PRIMAPAGINA
  In questa edizione della biennale del Salone del Mobile dedicata alla luce il fil rouge tra le tante proposte delle aziende è stato far dialogare l’efficienza energetica con la sostenibilità e la natura. Le tecnologie della luce non solo come performance, ma come strumento per le soluzioni di decorazione degli ambienti indoor e outdoor. L’avvento dei led e la miniaturizzazione delle sorgenti luminose, unite alla possibilità di creare prodotti personalizzabili, ha cambiato l’aspetto delle lampade, sempre più flessibili e adattabili agli ambienti dove si inseriscono. Linee essenziali e geometriche si sposano con forme più morbide e naturali e le luci diventano compagne di gioco per chi le usa, come la linea di luce progettata dal danese Bjarke Ingels per Artemide, un nuovo