lunedì, dicembre 17Settimanale a cura di Valeria Sorli

Giorno: 4 dicembre 2018

Un gigolò come regalo di Natale

Un gigolò come regalo di Natale

ATTUALITA', EVIDENZA
È successo ad Aaron, trentenne romano, che è stato chiamato da un gruppo di ragazze chiedendogli di diventare il regalo di Natale per una loro amica. “Mi hanno detto che questa ragazza mi ha visto in tv e da quel giorno parla continuamente di me, segue il mio blog, desidera trascorrere una serata in mia compagnia. Insomma, una vera e propria ossessione. E così ecco nascere l’idea del regalo. Ho accettato subito, stupito e lusingato allo stesso tempo da questa proposta particolare.” Quante sono le chiamate sui generis che riceve uno gigolo? E come mai molti appuntamenti si concentrano nei periodi di festa, come appunto il Natale, dove il cellulare di Aaron squilla in continuazione? La causa è da ricercare in due fattori principali e opposti: la solitudine e la voglia di trasgredire
Silvia Anicchiarico: Un’artista esuberante e ironica

Silvia Anicchiarico: Un’artista esuberante e ironica

VIP
Estroversa, ironica e dotata di un’energia affascinante, una donna direi originale, un’artista a tutto tondo che ti trascina con la sua travolgente e coinvolgente simpatia. Cantante, attrice e conduttrice radiofonica, una lunga carriera alle spalle che fanno di Silvia Anicchiarico una delle donne più seguite dal grande pubblico. Lei, quella donna senza tempo con il suo ricco bagaglio di esperienze, ma che da sempre si nutre di musica perché per lei la musica è passione e vita. Ho avuto il piacere di conoscere Silvia da vicino, di ascoltare la sua genuina umiltà che la contraddistingue; una persona davvero semplice, educata e disponibile ma soprattutto vera, direi quasi un’amica preziosa. Una di quelle che di sicuro non te le manda a dire ed è per questo che piace, anzi, piace davver
Oman: Terra ospitale e sorprendente

Oman: Terra ospitale e sorprendente

Alviero Martini
  L’Oman è una terra compressa nel modo islamico, per collocazione geografica, ma in realtà è molto diversa dagli altri Paesi del Golfo. Dubai e Kuwait esclusi, se negli altri Stati vige uno stile di vita a tratti incomprensibile a noi, che ci impone regole ferree, tra abbigliamento, e coprifuoco nell’ora della preghiera, in Oman il rispetto per la religione musulmana è sacra, ma il visitatore non è soggetto a rigide imposizioni, anzi, è il benvenuto nel paese più ospitale di tutta l’area medio orientale. Naturalmente va da sé, che come in ogni paese al mondo, dobbiamo rispettare chi ci ospita, e qui si rimane veramente sorpresi per il calore umano, per il senso dell’ospitalità e per la grande civiltà che si percepisce, un Paese di cui i media non parlano quasi mai, il sultanat
Stefano Buttafuoco: Dalla Luiss a Rai 1 con La Vita in diretta

Stefano Buttafuoco: Dalla Luiss a Rai 1 con La Vita in diretta

VIP
Non è così semplice fare il mestiere del giornalista; ci sono momenti di riflessione e a volte di smarrimento perché quello che scrivi dovrebbe essere originale e offrire spunti interessanti, senza cadere nel banale o nel monotono, soprattutto quando l’intervista la devi fare a una persona che ha davvero tanto da raccontare. Storie, personaggi, avventure e viaggi, viaggi meravigliosi che ti fanno apprezzare ogni istante un lavoro che ti appassiona e ti mette in corpo un’adrenalina pazzesca. Non esistono modi diversi di fare giornalismo, esiste soltanto un mestiere, fatto di tecnica e soprattutto una missione professionale come quella di Stefano Buttafuoco; giornalista professionista Rai e inviato de La vita in diretta. Passione per il tuo lavoro a 360 gradi, come ti sei avvicinato a
A “Tutto Esaurito”: Realizzato un sogno

A “Tutto Esaurito”: Realizzato un sogno

Mitch Dj
“Tutto Esaurito”, il programma di Marco Galli in onda su Radio105, si è superato. Abbiamo incontrato Thomas Santi Cassani, era super contento. “Questo é un estratto del disegno di legge che verrà proposto in commissione ambiente con lo scopo di rendere fruibili tutti i parchi giochi a tutti i bambini, senza alcuna distinzione tra diversamente abili e normodotati”. Questo obbiettivo é stato raggiunto grazie alla spontaneità di Thomas l'ascoltatore di Tutto Esaurito che ha espresso il desiderio di realizzare un parco inclusivo che permetta anche ai bimbi disabili di divertirsi!’’ Tutto Esaudito è lo speciale appuntamento on air durante il quale il Capitano Marco Galli e la ciurma di Tutto Esaurito, realizzano alcuni sogni degli ascoltatori. Il secondo sogno della prima sta
Edoardo Raspelli: Parmigiano Reggiano e salumi Doc

Edoardo Raspelli: Parmigiano Reggiano e salumi Doc

Edoardo Raspelli
Domenica 9 dicembre su Canale 5 dalle ore 11 Edoardo Raspelli torna a “Melaverde” Il giornalista e "cronista della gastronomia", è al fianco di Ellen Hidding nel condurre la trasmissione creata da Giacomo Tiraboschi il 20 settembre del 1998 e che ha quindi toccato il compleanno numero 20 e superato la quota delle 600 puntate. Tra l'altro, domenica 2 dicembre le repliche di Le Storie di Melaverde, hanno toccato il 9,43 % di share e la prima visione di Melaverde il 14,38% con 1.815.000 spettatori. Per “Le Storie di Melaverde" domenica 9 dicembre Edoardo Raspelli sarà di nuovo nel Modenese, a San Prospero per visitare un salumificio storico che, dopo il disastroso sisma del 29 Maggio 2012, è diventato una testimonianza concreta di amore per la propria terra, forza di volontà e vo
Fate: le più celebri

Fate: le più celebri

EVIDENZA, MISTERI
  Continuiamo la nostra "inchiesta" sul misterioso mondo delle Fate. Questa settimana vorrei farvi conoscere alcune delle Fate più celebri e conosciute nella storia, attraverso i racconti e documenti che ho trovato curiosando qua e la. Ci sono delle Fate che hanno lasciato indubbiamente un'impronta incancellabile in molte tradizioni popolari, iniziamo dalla più conosciuta la Fata Morgana. La Leggenda di Morgana trova la sua collocazione ai primi tempi della Gallia, in un epoca certamente anteriore al Cristianesimo. Figlia del re Pandragon, sorella di Re Artù, amante di Lancillotto e allieva del famoso Mago Merlino, dal quale apprende i segreti della Magia. I tratti della Fata Morgana ricordano più la figura di una maga, come Iside, e a volte in alcuni scritti vie
Il Castello di Piovera

Il Castello di Piovera

CURIOSITA'
  Immaginate un maniero. Antico, affascinante, mistico, vivo e trasudante di storia. Non serve fare il giro del mondo per catapultarsi in una magnifica residenza sabauda attualmente proprietà della famiglia Calvi di Bergolo. Dal 1967 Niccolò e la moglie Annamaria (ora insieme anche al figlio Alessandro) sono entrati in possesso di questo angolo di Monferrato, punto di raccolta delle energie di torrenti e fiumi, simbolo di un territorio e una cultura da cui viene emanata continuamente, linfa di novità e rinnovamento, legata alle nobili casate regnanti. Vi soggiornò Napoleone e per la sua morte alcuni muri vennero dipinti di nero. I Savoia e le altre famiglie reali hanno vincoli di parentela stretti col castello e i genitori del Conte Niccolò, gentilissimo anfitrione nell’accompa
A dicembre in edicola: Melaverde Magazine

A dicembre in edicola: Melaverde Magazine

Edoardo Raspelli
Melaverde Magazine composto di 98 pagine, in vendita ogni fine mese (2,99 euro), è edito da Fivestore RTI. Il direttore responsabile è Andrea Delogu, vice direttore generale della direzione Informazione Mediaset. Il mensile viene realizzato a Milano dalla OpenEyes Film di Simona Stoppa. Il magazine nasce con la medesima linea editoriale del programma televisivo ideato da Giacomo Tiraboschi e che va in onda dal 20 settembre 1998 e che in queste settimane sta già registrando le prime puntate del 2019. In aggiunta, la rivista prevede una sezione pratica di turismo e di ricette con i prodotti di eccellenza. Viene dato molto spazio ai produttori, ma anche a cuochi, negozi, trattorie, ristoranti, boutique hotel e alberghi che fanno della tradizione e della qualità un punto di forza. Nel n
Londra: La città della musica

Londra: La città della musica

MUSICA
Negli anni Novanta, Londra fu la meta di uno dei miei primi viaggi. Appena arrivato nella metropoli che lanciò per prima mode e tendenze nella musica e nell’arte, mi impressionò la miscellanea di etnie differenti che la popolavano, e quel senso di libertà tipica delle città del Nord Europa. Passeggiando per il centro vicino Piccadilly Circus, le strade erano piene di musicisti di strada, il profumo dei fish and chips e delle salse del McDonald ti entravano dentro, l’atmosfera era frizzante, si respirava voglia di fare e serenità. Questa città ha esportato nel mondo tanta musica, Hendrix si trasferì qui negli anni Sessanta e fu proprio Londra a far diventare il chitarrista di Seattle una famosa star ed icona. Londra divenne la sua città adottiva, quel luogo dove l’arte hendrixiana no