giovedì, dicembre 13Settimanale a cura di Valeria Sorli

Giorno: 20 novembre 2018

Iskra Menarini: Il mio lungo viaggio con Lucio Dalla

Iskra Menarini: Il mio lungo viaggio con Lucio Dalla

PRIMAPAGINA, VIP
Ventiquattro anni al fianco di Lucio Dalla, la sua bella voce inconfondibile che ti entra nell’anima, la partecipazione al Festival di Sanremo, l’amore sviscerato per gli animali e adesso anche attrice al fianco del grande regista Pupi Avati; una donna che nel corso della sua lunga carriera non si è fatta mancare nulla: Iskra Menarini, la dolcezza impersonificata in quel personaggio un po' eclettico, con il suo bellissimo cappellino e i suoi capelli rasta che le coronano il viso e che esprimono in pieno il suo personaggio unico e inconfondibile! Sono trascorsi 6 anni da quando Lucio Dalla ci ha lasciati, quali sono i ricordi che hai di lui? Sono trascorsi così veloci, che mi sembra ieri, come posso mettere dentro la mia valigia 24 anni di ricordi? Ho vissuto una grande avventura
Reiki: Energia illimitata inesauribile

Reiki: Energia illimitata inesauribile

BENESSERE
Al giorno d'oggi ci sono circa 10 mila i Maestri di Reiki che praticano in tutti i paesi del mondo. Il fascino che emana l'energia del Reiki sta nel fatto che risponde ai bisogni fondamentali dell'uomo: armonia, felicità, contatto fisico, e realizzazione della propria personalità. Il Reiki ci aiuta a vivere noi stessi come un'unità, parte a sua volta di un tutto vitale più ampio, e con ciò contribuisce a soddisfare un'altra esigenza fondamentale: il bisogno di appartenenza. Il Reiki non è un'energia a noi estranea in quanto possiamo esserne più o meno consapevoli. Essa ci mette in  contatto con le nostre origini e con l'essenza di noi stessi, ci permette di utilizzare l'energia interiore per sviluppare il nostro patrimonio psic
Edoardo Raspelli: Verona, l’antico Frantoio Salvagno

Edoardo Raspelli: Verona, l’antico Frantoio Salvagno

Edoardo Raspelli
 Domenica 25 novembre su Canale 5 dalle ore 11 Edoardo Raspelli torna a “Melaverde”Il giornalista e "cronista della gastronomia", è al fianco di Ellen Hidding nel condurre la trasmissione creata da Giacomo Tiraboschi il 20 settembre del 1998 e che ha quindi toccato il compleanno numero 20 e superato la quota delle 600 puntate.In Italia ci sono circa due milioni di vacche destinate alla produzione di latte e più della metà sono di razza Frisona Italiana. Gli allevamenti italiani producono una media di 11 milioni di tonnellate di latte ogni anno, destinato sia al mercato del fresco sia alla produzione di formaggi. Una quantità importante ma insufficiente a coprire la richiesta del mercato interno, tanto da fare dell'Italia il più grande importatore di latte al mondo. Per “Le Sto
La costanza nello studio

La costanza nello studio

MUSICA
Essere costanti nello studio è una delle caratteristiche più importanti per raggiungere degli obiettivi, e specie nei lavori che riguardano l’intelletto è difficile avere dei risultati a breve termine senza questa qualità. Molti ragazzi o adulti si affacciano a praticare uno strumento con la speranza di imparare a suonare solo sfruttando quell’ora di lezione settimanale, ma in realtà non è così che funziona, la perseveranza e la dedizione sono molto importanti, proprio come nelle arti marziali o nello sport esercitarsi poco, ma bene, ritagliandosi piccoli spazi ogni giorno è di estrema importanza per ottenere dei risultati. Le molteplici attività che i ragazzi svolgono giornalmente e la cultura del fare tutto e subito, di contro, sono le cose che portano a far si che parte delle
Angeli e Tradizioni

Angeli e Tradizioni

MISTERI
Ciao cari lettori, con questo nuovo articolo vorrei spiegarvi il concetto di Angelo nella tradizione. Attraverso l'Angelologia, "materia" dedicata allo studio del fenomeno Angelico, siamo riusciti negli anni ad ottenere delle informazioni ben specifiche sul rapporto che esiste tra l'idea di Angelo e la coscienza di sé di ogni essere umano. Nelle antiche religioni politeiste l'Angelo era il mediatore, un messaggero del piano divino, gli Assiri credevano nei geni alati, nell'antica Grecia ritroviamo le immagini di putti alati che raffiguravano Eros, nell'antica Roma le immagini della vittoria alata. Nel Cristianesimo le immagini di Angeli risalgono ai primi secoli d.C., nel nuovo Testamento gli interventi Angelici sono numerosissimi e hanno ispirato tantissime opere artist
Ivan Cottini: Sono tornato a vivere

Ivan Cottini: Sono tornato a vivere

PRIMAPAGINA, VIP
Fama, successo e amore. Una vita spensierata e costellata da progetti e da sogni come quella di molti ragazzi, viene improvvisamente spezzata dalla Sclerosi multipla. Una malattia neuro degenerativa, con lesioni a carico del sistema nervoso centrale. In Italia si contano oltre 118 mila persone colpite da SM che può comparire a ogni età, ma è diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni. Ivan Contini, il ragazzo marchigiano di 33 anni, ha ripreso in mano la sua vita dopo un lungo periodo difficile segnato dalla diagnosi di questa malattia a soli 26 anni. Stava finendo nell'orlo del precipizio perché tutto è svanito in un attimo: il lavoro di fotomodello, la fidanzata e il futuro. Ora, la sua cura è Viola, la figlia tanto desiderata che gioca con lui trattandolo con una persona “normal
Aste Bolaffi: Il meglio dell’Enologia mondiale

Aste Bolaffi: Il meglio dell’Enologia mondiale

Edoardo Raspelli, PRIMAPAGINA
Aste Bolaffi è arrivata alla sua la nona asta di Vini pregiati e distillati realizzata in collaborazione con Slow Food Editore: il prossimo appuntamento si terrà in Sala Bolaffi a Torino giovedì 22 novembre, tutto il giorno, e proporrà una selezione di 945 lotti provenienti da prestigiose cantine private.Tante le novità di questa edizione, a partire dal catalogo, immaginato come una carta dei vini e arricchito dal contributo del giornalista e critico gastronomico Edoardo Raspelli, che con i suoi approfondimenti tecnici accompagna i collezionisti nella scelta delle bottiglie preferite, anche grazie a particolari abbinamenti con il cibo.Nel monumentale ricchissimo catalogo, dopo la presentazione del presidente ed amministratore delegato, Filippo Bolaffi, Edoardo Raspelli, oltre a presen
In esclusiva il film firmato Le Iene

In esclusiva il film firmato Le Iene

Mitch Dj
Lunedì prossimo esce al cinema ‘Il Sindaco’, film documentario che racconta gli accordi e le storture della politica a Palermo in vista delle elezioni. Cosa succede quando un ragazzo di 23 anni partecipa alle elezioni per diventare sindaco di una grande città del sud d’Italia e decide di registrare con una telecamera nascosta tutto ciò che gli succede, rendendo la sua campagna una scatola trasparente? Questa è la storia vera di Ismaele La Vardera, la Iena arrivato quarto alle elezioni comunali nel giugno 2017 a Palermo, la città che ha esportato la mafia in tutto il mondo. Gli ‘attori’ inconsapevoli di questo film sono i politici italiani, quelli che hanno comandato l’Italia sino a ieri e quelli che la stanno comandando oggi. Compaiono, ripresi segretame
Il futuro del mondo: L’infanzia

Il futuro del mondo: L’infanzia

Alviero Martini, PRIMAPAGINA
“Il mondo salvato dai ragazzini”, era una poesia della grande Elsa Morante, (anche se il titolo era centrato su un contenuto differente), a me piace  pensarlo in ogni situazione riflessiva sul nostro futuro… Già, saranno proprio i bambini, se ben educati, a guidare il mondo, a gestire il futuro, a salvare il nostro pianeta. Dunque, il patrimonio più importante sono proprio loro, i bimbi. Eppure oggi, in ogni parte del mondo patiscono durissime carestie, soffrono per malnutrizione, o addirittura per la fame, sfruttati con durissimi lavori. Ignobili le discriminazioni che sono costretti a subire, il bullismo infamante, i maltrattamenti da parte di indecenti genitori, ragazze madri che gettano il neonato nella spazzatura… tutto questo è ripugnante, incredibile, impensabile, tuttavia
L’Alba di Luca è speciale

L’Alba di Luca è speciale

STORIE DI VITA
Eh no, è proprio vero che l'amore non ha sesso e non ha disabilità! L'amore vero, come si dice a Napoli: "L'ammor over" con due "m", per rafforzarne la passionalità e la veridicità. Rifiutata da 7 famiglie, "Famiglie normali", famiglie eterosessuali, quelle riconosciute e accettate, spesso ipocritamente, da tutti noi. Non bisogna giudicare neanche loro, e non lo stiamo facendo, nessuno deve sentirsi obbligato, non è una questione di beneficenza adottare un essere umano. Ma la differenza deve essere sottolineata. Sottolineata per tutte quelle persone che giudicano, deridono, ostacolano ciò che loro ritengono sbagliato. Chi può dire cos'è sbagliato o no? Nessuno! Si dovrebbe, semplicemente, partire da una base comune a tutti, per il rispetto e il bene, appunto, di tutti,