venerdì, Aprile 26Settimanale a cura di Valeria Sorli

Mese: Maggio 2018

Arcangelo Sandalphon

Arcangelo Sandalphon

MISTERI
Il suo nome significa “Fratello”. Come l’Arcangelo Metatron, anche Sandalphon è vissuto sulla terra come profeta. Sandalphon era il profeta Elia, asceso al Cielo alla fine della sua vita terrena, come Metatron. C’è un aspetto molto interessante che deve essere preso in considerazione, nella tradizione cabalistica, Metatron presiede all’ingresso alle sfere dell’Albero della Vita, mentre Sandalphon ne presiede l’uscita. Nella Cabala, l’ultima  Sephirah dell’Albero della vita si chiama MALKUTH, che indica l’accesso alla conoscenza metafisica dell’umanità. Sandalphon prende la conoscenza esoterica e le dà un’applicazione pratica ,trasmettendo ed esaudendo le preghiere. Tra le varie funzioni che gli vengono attribuite
Alviero Martini: «Blogger e Influencer? I nuovi mostri»

Alviero Martini: «Blogger e Influencer? I nuovi mostri»

Alviero Martini
Sono sbarcati, da un pianeta sconosciuto, una flotta innumerevole di nuovi mostri, alieni del nostro passato, ignorando la nostra storia, sono sbarcati in milioni, e si chiamano Blogger, Influencer,web star, social victim. I nuovi mostri, sono tra noi… La sana, giusta, corretta e attendibile informazione, un tempo affidata a esperti giornalisti, i quali dopo anni di studio e gavetta hanno conseguito una laurea, si sono iscritti ad un albo, severissimo, dal quale potevi anche essere radiato in caso la tua professione non fosse eticamente corretta, bene, quel meraviglioso lavoro, tanto utile ed apprezzato oggi ha perso di valore, di qualità, non certo per la volontà degli stessi giornalisti, ma per l’invasione di questo esercito di nuovi mostri. E chi più ne ha pi
Alviero Martini: «Rispettiamo l’ambiente»

Alviero Martini: «Rispettiamo l’ambiente»

Alviero Martini
La fortuna di poter viaggiare come ho fatto per anni, e come continuo a fare, sia per lavoro che per piacere, mi porta ad osservare il mondo, e i comportamenti delle persone nel vari stati, e oggi, alla soglia di una catastrofe ambientale, ormai avanzata, mi fanno arrabbiare veramente tutti quelle riunioni dei grandi della terra, dove dal protocollo di Kyoto a mille altre iniziative per stoppare, per definitivamente smettere di inquinare, di prendere coscienza  che non c’è davvero più un secondo di tempo per garantire al pianeta la sua sopravvivenza, dicevo, mi indigno, mi vergogno, mi mortifico davanti a tanto inutile e finto impegno, con  perdite  colossali di tempo, energie e parole, parole, parole, buttate al vento,  dove ci si inventa che l’America vende quote
Un Festival tutto al femminile

Un Festival tutto al femminile

CINEMA
  E’ stato un Festival al femminile, all’insegna dell’eleganza, della classe e soprattutto della cultura. La kermesse più glamour del mondo conclusasi il 19 maggio scorso, è stata un’edizione in pieno stile Cate Blanchett, Presidente della Giuria che ha dichiarato: "Sono profondamente onorata di questo incarico, di passare giorni a discutere con questi talenti che sono qui in giuria con me, a fare discorsi sulla creatività. Le nostre attese, le nostre preoccupazioni le lasciamo fuori dalla porta, non resta che accalorarci sui film che ci apriranno il cuore". Sullo sfondo del bellissimo poster che ha immortalato il bacio tra Jean Paul Belmondo e Anna Karinanel nel film Il bandito delle 11 (Pierrot le fou) diretto da Jean-Luc Godard nel 1965, la 72 edizione di Cannes ha aperto
Alviero Martini, viaggio a Rio De Janeiro

Alviero Martini, viaggio a Rio De Janeiro

Alviero Martini
“Gentileza gera gentileza!”, ovvero la gentilezza genera altra gentilezza, è il motto dei brasiliani e lo si vede su ogni porta di esercizio commerciale, al muro di ogni ristorante, nei bar, insomma ovunque, persino ai banchi dei mercati ortofrutticoli. E ad onor del vero è l’atteggiamento più consueto al primo approccio, poi, può proseguire se corrisposta, come interrompersi allo sgarbo dei molti turisti che non comprendono il significato e spesso non conoscendo la lingua, il restare in silenzio non favorisce questo scambio di gentilezza. Ma parole, come “oi mi amor, fala”, “oi, amore mio dimmi” sono quasi sempre l’introduzione del gestore.  Poi ci sono i luoghi comuni, che perché comuni rispecchiamo la realtà: e qui parliamo di aggressività, di criminalità, di malacreanza, m
Alviero Martini, un viaggio tra Madrid e Toledo

Alviero Martini, un viaggio tra Madrid e Toledo

Alviero Martini
La penisola Iberica comprende ben cinque Paesi, e i  due maggiori, Spagna e Portogallo,ne assommano da soli quasi tutta l'estensione. Andorra è il più piccolo Paese indipendente della penisola, mentre Gibilterra è un territorio del Regno Unito e la regione di Cerdagna afferisce al dipartimento francesedei Pirenei Orientali. La penisola separa il Mar Mediterraneo dall'Oceano Atlantico e ha un confine naturale con il resto d'Europa nella catena dei Pirenei. La sua forma è rozzamente rettangolare e per effetto di ciò gran parte del suo territorio è lontana dal mare, il che causa nette differenze climatiche fra le parti costiere e quelle più interne. Il nome della regione deriv
Pink Floyd: Wish you were here l’album dell’assenza

Pink Floyd: Wish you were here l’album dell’assenza

MUSICA
Tutti noi esseri pensanti e sensibili diamo importanza ai sentimenti, siamo  legati a chi ci vuole bene, a chi ci fa battere il cuore, regalandoci emozioni come un sorriso, una lacrima, un abbraccio; tutto questo vale molto, la nostra vita si arricchisce. Nel vasto mosaico delle sensazioni che ci fanno commuovere, forse l’assenza di chi vogliamo vicino è quello che più ci tocca. I Pink Floyd anni fa concepirono un concept album  intitolato Wish you were here dedicato all’assenza, alla mancanza fisica di chi vorremmo vicino adesso. Leggenda narra, e questa è una notizia che circola da anni ma che ormai è diventata  ufficiale, che l’intero album sia dedicato all’ex leader e fondatore della storica band, Syd Barret, che si era ritirato dalla scena musicale anni prima, per problemi personali
Dogman, dopo il trionfo a Cannes colpo di fulmine nelle sale

Dogman, dopo il trionfo a Cannes colpo di fulmine nelle sale

CINEMA
Un film cult, d’autore, di intensità psicologica davvero rara nell’attuale panorama cinematografico. Nato da una genesi lunga e travagliata  nata nel 2006 Dogman ha iniziato il suo successo all’ultima edizione del Film Festival di Cannes e lo ha confermato nelle prime settimane di proiezione nelle sale italiane. Apprezzatissimo dall’Hollywood Reporter e dal Guardian, la pellicola di Matteo Garrone passerà alla storia per avere portato a Cannes l’eccellenza del film italiano. Grande protagonista è ovviamente Marcello Fonte, nuovo talento del cinema di casa nostra che a Cannes ha dato vita ad un momento iconico durante la premiazione come “Migliore Attore” per mano di Roberto Benigni; Fonte, incredulo e commosso ha commentato: “Da piccolo quando ero a casa mia e pioveva sopra le la
Arcangelo Jophiel

Arcangelo Jophiel

MISTERI
Il suo nome significa Bellezza di Dio.L’Arcangelo Jophiel era l’arcangelo che sorvegliava l’albero della vita nel giardino dell’Eden.È associato con la natura, uno dei suoi compiti principali è aiutarci a scorgere la bellezza del mondo che ci circonda.Essendo l’Angelo della bellezza Jophiel ha un energia femminile, può aiutarci a passare rapidamente da un’ottica negativa a un’ottica positiva.Dona un meraviglioso aiuto quando lo invochi per guarire dalle incomprensioni con altre persone, in oltre può aiutarci nei pensieri. Ci aiuta a considerare in un ottica positiva la vita ,le nostre relazioni e le circostanze che ci coinvolgono. Emozioni: riempie il nostro cuore di emozioni di gratitudine e serenità. Purifica la nostra casa, ci aiuta ad avere un ambiente armonioso e accogli
Benessere Indoor vuol dire vivere meglio

Benessere Indoor vuol dire vivere meglio

HOME STAGING
È arrivata la primavera, più vento, più aria e riduzione dell’inquinamento nelle strade, ma non dimentichiamoci che ritornerà l’inverno con tutte le problematiche connesse alle polveri sottili. Possiamo chiudere la porta e lasciare l’inquinamento fuori, ma è vero? Anche la casa può essere ricca di sostanze che possono danneggiare, anche in modo irrimediabile, la nostra vita. Studi condotti dall’università di Cambridge hanno rilevato che la scarsa qualità dell’aria abbatte le abilità cognitive, una scorretta illuminazione può causare danni comportamentali e danneggiare il sistema metabolico. La temperatura ha una un’influenza pari al 10%  sulla resa lavorativa delle persone, così come se vi è un danneggiamento uditivo il rendimento professionale è ridotto del 66%. An