giovedì, dicembre 13Settimanale a cura di Valeria Sorli

Giorno: 6 aprile 2018

Alviero Martini: il bagaglio perfetto

Alviero Martini: il bagaglio perfetto

Alviero Martini
Come si viaggiava un tempo? Divinamente! Ma ricordate l’epopea dei grandi viaggi in transatlantico, con appresso una serie di bauli, verticali, orizzontali, cappelliere, valigie e beauty case in pelle, con cappelli e un guardaroba da viaggio da fare invidia. Oppure i primi viaggi in aereo tra gli anni 50-90, dove non c’erano limitazioni di leggi, dimensioni del bagaglio,  overwheight… che anni meravigliosi!  Fare le valigie era un divertimento, e per rassicurarti non facevi altro che aggiungere vestiti o suppellettili, che magari non servivano, ma ti davano la sicurezza di avere con te “la casa”…. Poi all’improvviso tutto è cambiato! Con l’attentato dell’11 settembre 2001, il mondo è cambiato completamente, dalla psicosi all’economia, dai rapporti personali diventati super d